Utente 210XXX
Buonasera. 26 anni, 73 kg per 177, di professione magazziniere. Per curiosità recentemente una settimana fa ho effettuato una spirometria presso una farmacia al costo di 5 euro, gli unici risultati riportati sono i seguenti:
FEV 1: 5.43
FV6 7.03
FEV1/FV6 0,77
Il range di normalità nell'opuscolo della farmacia riportava un valore sopra l'0,80% come risultato nella norma.

Tre mesi fa il medico del lavoro mi ha effettuato la spirometria, con i seguenti risultati:

VALORI MIGLIORI:

fvc teorico 5.12 misurato 6.30 %teor 123
FEV1 teor 4.32 mis 5.19 %teor 120
FEV1/FVC teor 82.5 mis 82.3 %teor 100
PEF 9.84 9.21 94
FEF2575 5.00 5.24 105

CONTROLLO QUALITA: F
SPIROMETRIA NORMALE

Ora in primis mi domando, il test della farmacia è attendibile? Ho effettuato 4 tentativi tutti molto distanti tra loro, uno addirittura riportava un risultato di fev1 di 67 una volta, il migliore e stato appunto 77.

Secondo A DISTANZA DI 3 mesi qualora quella farmaceutica fosse attendibile, e possibile un cambiamento nell esito di questo genere in 3 mesi?

Terzo qualora cosi fosse, e possibile sia per via della mia professione? Sto in un magazzino pieno di polvere. In cui la manutenzione di pulizia e pari a zero.

Fin da piccolo ho sofferto di una lieve dispnea avevo attacchi di panico frequenti e dovevo spesso inspirare profondamente, ora in questo periodo risento questa sensazione, sono molto stressato comunque negli ultimi tempi.

[#1]  
Dr. Vito Di Cosmo

32% attività
20% attualità
16% socialità
ANDRIA (BT)
MARGHERITA DI SAVOIA (BT)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
LA SPIROMETRIA SEMBRA PROPRIO NELLA NORMA.
E' NORMALE PER UN SOGGETTO STRESSATO \ ANSIOSO, COME LEI SI DEFINISCE, AVVERTIRE LA "SENSAZIONE" DI DISPNEA, ANCHE A FUNZIONALITA' RESPIRATORIA NELLA NORMA.
Dr. Vito Di Cosmo ANDRIA
PNEUMOLOGIA TERRITORIALE Barletta-Andria-Trani
Già Pneumologia e Broncologia Ospedale CSS di S G Rotondo

[#2] dopo  
Utente 210XXX

In seguito ho effettuato un ulteriore spirometria per scrupolo, il referto riporta i seguenti, le risulta tutto ok?


rif val. Pre %rif
FVC 5.17 6.34 123
FEV1 4.35 5.15 118
FEV1/FVC 82.45 81.32 99
PEF 9.88 10.84 110
FEF50 5.54 5.98 108
FEF75 2.59 2.34 90
FEF25-75% 5.00 5.02 101
FET 6.68
EV% (FVC) 2.66
PIF 3.68
FIF50 3.27


INTERPRETAZIONE
Funzione ventilatoria: Normale
Risultati spirometria: Normale
Interpretazione manuale: Regolare flusso volumetria

[#3] dopo  
Utente 210XXX

E aggiungo, mi scusi il doppio post, ho dimenticato il volume estrapolato
EV L. 0.17.

Ultimo dubbio, la spirometria da quanto ho capito risulta normale, la cosa che mi confonde però, vi è un foglio dietro dove è riportato un riquadro con vari codici da 1 a 10. Con scritto;

Fev1/fvc <70% = Sindrome Ostruttiva
con sotto tutte le percentuali e i gradi di gravità dell'ostruzione.

Fev1/fvc "Normale" = Sospetta sindrome Restrittiva
(Con volumi polmonari mobilizzabili consensualmente diminuiti).

Ecco questi ultimi dati nel riquadro sono stati messi presumo solo per dare un'esempio di come si presentano le due sindromi (Ostruttiva e restrittiva) o riguardano il mio esame? Grazie

[#4] dopo  
Utente 210XXX

Buongiorno, la.ricontatto sperando in una risposta questa volta, ho effettuato una visita pneumologica di controllo per sicurezza, la spirometria e nella norma, la visita anche, ma i miei sintomi perdurano comunque, in ogni caso si e aggiunto un sintomo strano a volte appena finisco una frase o dopo aver deglutito la saliva sento come uno spasmo muscolare sotto il pomo di Adamo e la gola contraendosi si chiude per mezzo secondo, ora di mia iniziativa ho prenotato una rx 2 proiezioni per levarmi la paura di un tumore, secondo lei vista anche la dose di radiazione di tale esame e necessario e può essere utile che io lo esegua o potrei evitarlo?

[#5]  
Dr. Vito Di Cosmo

32% attività
20% attualità
16% socialità
ANDRIA (BT)
MARGHERITA DI SAVOIA (BT)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
É utile per togliersi, e definitivamente, la PAURA di una neoplasia! La paura, L'ANSIA, sembra essere proprio l'UNICA sua VERA PATOLOGIA! La tensione nervosa che determina tensione muscolare, NON permette il RILASSARSI dei muscoli INspiratori ed i polmoni NON si svuotano d'aria... Va così a respirare a polmoni sempre più pieni con difficoltà crescente degli atti respiratori, dovendo ALLRGARE polmoni e torace già, e sempre più, allargati.... DIFFICOLTÀ respiratoria TERRIBILE, pur non avendo nessuna patologia.... PS la dose di radiazioni per un RX Torace, Anche per una TAC torace, ormai è minina. Ma la TAC, al momento, non le serve!
Dr. Vito Di Cosmo ANDRIA
PNEUMOLOGIA TERRITORIALE Barletta-Andria-Trani
Già Pneumologia e Broncologia Ospedale CSS di S G Rotondo

[#6] dopo  
Utente 210XXX

La ringrazio dottore, appena avrò l'esito lo posterò qui per aggiornarla sperando in un suo parere. La ringrazio

[#7] dopo  
Utente 210XXX

Gentile dottore é arrivato l'esito della radiografia.
Il referto riporta: non si osservano lesioni polmonari o pleuriche con caratteristiche radiologiche di attività.
I seni costo frenici sono liberi.
L' ombra cardio vasale e nei limiti di norma.
Se non erro quindi, l' esame e negativo giusto? A questo punto con spirometria nella norma anche, a cosa e imputabile tutto ciò? Davvero e colpa della mia ansia? La ringrazio