Utente 513XXX
circa un anno fa mi è stato riscontrato in un esame colturale bronco aspirato un infezzione da staphylococcus aureus carica batterica 1.000.000 ufc/ml. ho preso un antibiotico per 5 gg senza piu rifare controlli. ma mi ritrovo sempre mentre aspiro di dover tossire ma non in maniera esagerata e non sempre. puo essere anche che vivo in una zona molto umida. ma potrebbe essere che l'infezione c'e' ancora?
ho fatto un tampone alla gola negativo.
la mia domanda e' questa?
e pericolosa questa infezione se trascurata?
che antibiotico giusto dovrei prendere visto questo:

marker di resistenza: 1 blact beta-lattamasi

clindamicina <=0.5 sir s
eritromicina <=0.25 sir s
linezolide 2 sir s
oxcillina <=0.25 sir s
penicillina g 1 sir r
trimetoprima/sulfametoxazolo <=0.5/9.5 sir s
vancomicina 2 sir s

cosa vogliono dire questi valori e in base a questi valori quali sono gli antibiotici specifici.
grazie

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino

40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, vista la negatività attuale del tampone faringeo, non deve eseguire alcuna terapia antibiotica, onde non favorire infezioni da germi autoctoni o eventuali infezioni virali. Saluti
Dr. Vincenzo MARTINO

[#2] dopo  
Utente 513XXX

Dott. l'infezione era nei bronchi, per quello che mi viene il dubbio che ci sia ancora. La faringe mi sembra hanno controllaro la negatività da streptococchi, saluti.

[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino

40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, una eventuale bronchite può essere facilmente diagnosticata da una semplice visita medica con auscultazione del torace. Allo stesso modo, l'antibiogramma effettuato non offre particolari problemi di scelta terapeutica. Si consulti con il suo curante, una semplice visita potrà risolvere rapidamente i suoi problemi.
Saluti
Dr. Vincenzo MARTINO

[#4] dopo  
Utente 513XXX

Dott. il mio curante mi ha detto di fare l'esame dell' espettorato in un contenitore delle urine, ma non riesco ad espettorare neanche facendo l'areosol con acqua marina quella che si usa per la pulizia del naso per i bambini. Ieri sera ho provato con il flumicil aereosol e niente non esce niente. Ma se dovessi tenermi questi stafiloccocco, sempre che ci siano ancora e pericoloso...Nel caso che antibiotico mi consiglia. Saluti

[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Martino

40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
In genere dei chinolonici o dei macrolidi vanno più che bene.
Saluti
Dr. Vincenzo MARTINO

[#6] dopo  
Utente 513XXX

DOTT. LA RINGRAZIO PER LA SUA GENTILEZZA, ASPETTO UN PAIO DI GIORNI CON L'AREOSOL SE RIESCO AD ESPETTORARE, SE NO NON SO SE FARò LA CURA CON L'ANTIBIOTICO ANCHE SE MI SECCA PRENDERE ANTIBIOTICI SENZA SAPERE SE C'E' ANCORA STO VIRUS. MA MI SEMBRA CHE LA CURA CHE HO FATTO CIRCA UN ANNO FA PER 5 SOLI GIORNI CON UN ANTIBIOTICO MI SEMBRA SI CHIAMASSE augmentin 12cpr riv 875mg 125m NON RIENTRA NEL ANTIBIOTICO SENSIBILE AL MIO STAFILOCCOCCO AEREUS. (COSA NE PENSA)?

[#7] dopo  
Dr. Vincenzo Martino

40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
La cura praticata un anno fa, non ha alcuna validità per le attuali circostanze, e deve essere sempre validata dal curante. Attenda gli esiti della terapia aerosolica, probabilmente non avrà bisogno di una eventuale terapia antibiotica aggiuntiva.
Saluti
Dr. Vincenzo MARTINO

[#8] dopo  
Utente 513XXX

Ok grazie è stato molto gentile. Saluti

[#9] dopo  
Utente 513XXX

Buongiorno, mi e stato riscontrato placche alla gola con febbre 38, la dott. mi ha scritto l'antibiotico clavulin+amoxillina.
Se dovesse essere la comparsa di nuovo dello stafilococco aereus, in base ai markers di resistenza sopra descritti e giusto questo antibiotico. ve lo chiedo perchè mi sono dimenticato di dire alla dott.ssa che ho avuto in passato questa infezione, magari mi avrebbe scritto un altro antibiotico.
Saluti