Utente 735XXX
Gentili medici di "medicitalia",
sono un uomo di 51 anni ed ho una tosse secca da due mesi, io penso di forma allergica. Mi sono sottoposto a visita allergologica 10 giorni fa e l'allergologo mi ha pescritto diversi esami tra cui anche una RX toracica.
L'RX effettuata qualche giorno fa ha dato questo referto : "immagine cardiaca nei limiti della norma. Opacità dell'arco aortico. Segni di broncopatia. Non focolai in atto."
Dato che la prossima visita dall'allergologo è fissata alla fine di giugno vorrei un'anticipazione sul referto dell'RX, un chiarimento soprattutto per quanto riguarda quella frase un pò sibillina "opacità dell'arco aortico".

Ringrazio chi vorrà aiutarmi nel capire e nel ringraziarvi del vostro importante servizio vi porgo i più cordiali saluti

massimo

[#1] dopo  
Dr. Cristiano Cesaro

36% attività
4% attualità
16% socialità
GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
In effetti caro utente.....il termine che il collega radiologo ha utilizzato per descrivere il suo quadro toracico e' dal mio punto di vista improprio....

L'opacita' dell'arco aortico e' un reperto normale...
che in condizioni fisiologiche e' normalmente visibile
in gran parte delle radiografie e raffigura....l'impronta che l'arco dell'aorta appunto disegna sul parenchima polmonare areato...

In genere non viene descritto perche' potrebbe essere fonte di confusione...

Purtroppo mi trovo in difficolta' senza vedere le lastre....
non so cosa dirle.......ad impressione dico....che il radiologo ha descritto un ombra dell'arco aortico....leggermente accentuata.....

la saluto e ci faccia sapere
Dr. Cristiano Cesaro
Specialista in Malattie Respiratorie e Tisiologia
Pneumologia Interventistica
Azienda Ospedaliera dei Colli Monaldi Napoli

[#2] dopo  
Utente 735XXX

Gent.Dott.Cesaro,
la ringrazio per la solerte e chiara risposta e le farò senz'altro sapere.

Cordiali saluti

massimo