Utente
Buongiorno ho inviato un post qualche giorno fa ma non ho avuto risposta. Ho quasi 45 anni sposata una figlia. Da circa 5 anni sono in cura da uno psichiatra ed assumo stabilmente da un anno 5 gocce di cipralex che mi ha fatto stare bene. Ora da qualche giorno, senza motivo ho ricominciato ad avere disturbi d'ansia di nuovo con soprattutto tachicardia. Mi chiedo se ci sono sotto cause organiche perché tendo sempre a ricollegare tutto all'aspetto emotivo. Tra venti giorni ho il controllo con il mio psichiatra. Qualche volta mi era già successo ma era sempre in concomitanza di una modifica del dosaggio. Devo aspettare che mi passi da solo questo momento di riacutizzazione? Può centrare anche il cambio di stagione? Grazie delle risposte.

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

attualmente il dosaggio del farmaco e' basso.

Per capire se vi sono motivi di altro tipo deve far riferimento al suo medico di famiglia per una valutazione generale.

Se vi e' una riacutizzazione questa non passera' da sola.
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139

[#2]  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

forse in questo momento 5 mg di Cipralex non rappresentano un dosaggio ottimale, se i sintomi riferiti la disturbano in modo significativo se possibile anticipi la visita,

Saluti
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta

[#3] dopo  
Utente
Grazie per le tempestive risposte. Ho già contattato il mio psichiatra per una sua valutazione. Saluti