Tavor oro 1mg

Buongiorno,
il medico di base ha detto che posso assumere tranquillamente tavor prima di volare.
Essendo la mia richiesta fatta alla fine di una visita inerente altri argomenti, ho solo chiesto se vi potevo avere problemi prendendo il medicinale di cui possedevo una scatola a casa senza affrontare la posologia.
A casa ho tavor oro 1 mg, ho letto in altri post dall'argomento simile che viene consigliato il tavor 2,5 mg. Ora, prendere 2 pastiglie e mezzo di tavor 1mg equivale a prenderne una da 2,5 oppure è sconsigliato? Quanto prima del volo dovrei prenderlo? Consigliate di prenderlo anche qualche giorno prime per verificare gli effetti? Grazie anticipatamente.

[#1]
Dr.ssa Laura Rinella Psicologo, Psicoterapeuta 6,3k 119 9
Gentile Utente,
le domande sui farmaci andrebbero postate nell'area Psichiatria, poiché lo psicologo non è medico.

Se vuole aggiungere altro sulla sua paura di volare e sulla sua condizione psicologica attuale e pregressa, restiamo in ascolto.

Cordialità

Dr.ssa Laura Rinella
Psicologa Psicoterapeuta
www.psicologiabenessereonline.it

[#2]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 35,6k 852 56
Gentile utente,

l'azione prescrittiva è esclusiva della visita diretta.

I dosaggi, le modalità di somministrazione, i possibili effetti possono essere spiegati esclusivamente durante l'atto prescrittivo che è quindi imprescindibile dalla indicazione all'uso del farmaco.

La compressa di Tavor ORO non è comunque divisibile in quanto è in formulazione orosolubile.

In caso di dubbio della prescrizione del suo medico può rivolgersi ad uno specialista in psichiatria per un approfondimento del suo caso.


https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test