Utente 343XXX
Salve mi sono deciso a scrivere perche da un po di tempo avverto le cosi' dette pseudovertigini, ci sono arrivato un po come tutti dopo decine di esami fatti e consulti con vari specialisti fino ad approdare ad un bravo neurologo della mia citta' che mi ha appunto dignosticato una leggera ansia in soggetto ipocondriaco, mi ha prescritto xanax 0,25 al mattino appena apro occhi e .ezza dello 0,25 alle 12. Dopo un mese sono passato sempre dopo suo consulto a 0,25 appena apro occhi al mattino , 0,50 a rilascio prolungato alle ore 12 ed efexor 0,375(mi pare si chiamassero cosi) alle ore 14 per poi dopo una settimana passare a quelle da 0,70......dico mi sembra perche le efexor non sono mai riuscito aprenderle perche' dopo due ore mi provocavano forti giramenti di stomaco e conseguente..........quindi nonostante per 4gg mi sono sforzato di prenderle e quindi non riuscire a mangiare per quel periodo, digiuno totale, il neurologo mi aveva consigliato di sospendere e do procedere solo con xana 0,25 e 0,50 a rilascio prolungato. Bene dopo circa 2 mesi l'ansia sparita o quantomeno riesco a dominarla ma le pseudovertigini nulla ed avverto un po di malinconia di tristezza ma non depressione lui mi ha detto di continuare con 0,25 al mattino e 0,50 aRP per altri 14 gg per poi passare a solo 0,50 a RP al mattino prima di scendere da casa per ulteriori 14 gg, insomma vuole scalare ed'e' convinto che questo stato di malinconia non'e' altro che lo "strascico finale" del mio stato ansioso e di non darmi piu' un'anti depressivo perche' a dire suo forse ne siamo usciti solo con xanax e la psicoterapia che in tutto questo periodo sto facendo. Cmq mi ha detto di rivederci e se non'e' cosi mi dara un'antidepressivo che nonmi faccia l'effetto dell'efexor. La mia domanda ora e' questa se l'ansia e' quasi sparita e siamo agli sgoccioli secondo lui ma e' normale avere ancora queste pseudovertigini che da quando ho iniziato la cura non m'hanno mai lasciato? E' l'ansia che porta queste pseudovertigini cosa che leggo in tutti i bloog? A me sembra piu' il contrario....Cioe' se non avessi queste pseudo verigini questo residuo di ansia e questo senso di malinconia a tornare come ero prima secondo me sparirebbe!!! Qualcuno mi sa dare un chiarimento in merito? O convincimento? Mi stanno sempre piu' allontanando dalla vita reale e dai bei piaceri della vita quotidiana queste maledette pseudo vertigini!! Grazie

[#1]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Se sono state escluse cause organiche di vertigini, allora é possibile ipotizzare l'origine psicosomatica . In questo caso, la terapia con sole benzodiazepine potrebbe non essere sufficiente a ridurre tutti i sintomi dell'ansia. Se tale sintomatologia dovesse persistere occorrerebbe valutare la possibilità di un trattamento diverso.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#2] dopo  
Utente 343XXX

Infatti come detto lui voleva integrarla con quell'efexor ma io non lo tolleravo, pero' gli riferivo che con lo xana con dosi cosi piccole riuscivo abbondandemente a tenere a bada l'ansia, pero' come detto persiste lo sbandamento, potrbbe essere anche lo xana a crearmelo visto che l'ansia ormai e' passata? Non so piu' cosa credere......aspettero' l'evolversi della situazione come prescritto e cioe' questi 14gg piu' altri 14gg consolo 0,50 di xana poi valutero' se cambiare professionista.....se ha consigli me li dia senza problemi

[#3]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Se dovesse passare questo periodo senza variazioni, le consiglio di rivolgersi ad uno specialista psichiatra per una valutazione e per iniziare un trattamento efficace che non sia soltanto sintomatico, in maniera compatibile con la tollerabilità individuale.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#4] dopo  
Utente 343XXX

Grazie terro' presente. Saluti

[#5]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Ci aggiorni, se vuole.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#6] dopo  
Utente 343XXX

Come detto soffro di queste pseudovertigini costanti ormai da 3 mesi, mi chiedevo se sono queste a causarmi ansia e senso di abbattimento e stanchezza o viceversa. A volte riesco ad essere di buon umore con pochissima sensazione di pseudovertigne, altre sono uno straccio con forte pseudovertigine e stanchezza. Faccio psicoterapia ed un pò di ansiolitici per tenerla a bada e non so se aspettare che passi o passare a cure con antidepressivi. Chi potrebbe essere più d''agliuto un neurologo (che già mi cura con solo ansiolitico xanax convinto che con il tempo andrà via) o uno psichiatra che a quando ne so oltre a poter scrivere farmaci fa anche psicoterapia? dico questo perchè ne vorrei uscire sensa esagerare con farmici che mi mettono terrore.Grazie

[#7]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Lo specialista competente per i disturbi d'ansia é lo psichiatra. La possibilità di accomunare nello stesso specialità competenze farmacologiche e psicoterapiche può essere vantaggiosa per chi decida di avvalersi di entrambe le possibilità terapeutiche.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#8] dopo  
Utente 343XXX

Grazie tutto chiaro.

[#9] dopo  
Utente 343XXX

dall'ultima visita del mio neurologo che aveva accennato alla strategia (come scritto nel primo pos) di abbassare lo xanax perchè riteneva che dopo 2,5 mesi con l'ansia quasi scomparsa e solo un senso di malinconia che a suo avviso era uno strascico finale della cosa.......mi sentivo entusiasta e bene. Ora sono 3 gg che le pseudovertigini sono aumentate e mi fa che al mattino presto 6:00 m'inizio a svegliare nervoso aspetto le 7:30 per prndere xanax 0,25 e mi alzo, ma ho una sonnolenza e stanchezza bestiale a stento riesco a vestirmi poi faccio colazione con difficoltà ed ho un senso di abbattimento e sonnolenza in ufficio, poco interesse alle cose e se ci penso molta paura. Che stia avanzando la depressione??? ieri sera che era orario di visite telefono al mio neurologo la segretaria dice di chiamare dopo le 20:00 perché sta facendo visite, aspetto che si faccia l'ora da lei indicata non risponde......andati via, non una segreteria telefonica che di solito c'è....insomma è normale tutto questo? non so più come comportarmi devo cambiare professionista o aspettare fino in fondo la sua terapia? sto perdendo tempo prezioso o sono io troppo frettoloso.....booo

[#10] dopo  
Utente 343XXX

Lunedi andro dal mio neurolo perche' la cura di tre mesi e conseguente scalamento dello xanax non ha funzionato per queste pseudovertigini e di consguenza sull'umore, ho avuto giovamenti solo sull'ansia che come diceva lei non basta. Ora sarei deciso a chidergli una cura piu' efficace magari mi prescrivera' un'antidepressivo e la cosa mi spaventa tantissimo, ne diventero' schiavo?non ne usciro' piu'? O fanno guarire e piu' in la potro' sospenderla? Le sue statistiche? Giusto per capire.......saluti.

[#11]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Sarebbe opportuno conoscere le statistiche del suo neurologo piuttosto che le mie. Perdoni la battuta, ma credo che occorra sdrammatizzare una situazione che lei sta drammatizzando oltremodo ancor prima di iniziare. Mi riferisco al cambio eventuale di terapia farmacologica.
Ci tenga informati sull'evoluzione, se vuole.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#12] dopo  
Utente 343XXX

Intendevo sue statistiche nel senso a sua conoscenza su studi della medicina.........grazie

[#13] dopo  
Utente 343XXX

Mi ha riprescritto solo efexor 37,5 RP una cp dopo colazione perchè a suo dire è il medicinale che più si avvicina alla mia patologia, l'ho preso stamattina dopo la colazione e da stamattina sempre pseudovertigine e dopo 3 ore stomaco in gola, nel pomeriggio mi assale anche l'ansia.....devo aspettare per verificare l'efficacia? mi ha detto di chiamarlo poi mercoledì per fargli sapere che se non tollero lo cambia anche se mal volentieri.....non so se resistere per vedere se mi fa bene o chiamarlo domani e dirgli che mi sento male ma forse troppo presto? che devo fare? mi aiuti....