Utente cancellato
gentili dottori spero che possiate aiutarmi perchè non ce la faccio davvero più!!!Premetto che sono sempre stata ansiosa (ma mai per la mia salute!)in senso non patologico e ho sempre avuto tachicardie da ansia prima di qualche occasione importante, ma niente di patologico ed ero serena.Finchè l'anno scorso, durante una riunione di lavoro improvvisamente ho sentito dei battiti strani, poi nulla, poi di nuovo battiti strani e mi è partita una tachicardia fortissima e nel frattempo mi sentivo svenire...La mia collega mi ha portato fuori e mi pare di ricordare che stavo meglio ma non sono sicura, so che mi veniva da piangere, non so se per lo spavento o se era un attacco d panico...Mi è venuto a prendere mio marito e in auto mi sono sentita davvero morire, il cuore era impazzito e lo sentivo fortissimo nel petto e non mi era mai accaduto prima, non respiravo, tanto che ho fatto fermare l'auto perchè non ce la facevo più, pensavo d avere un infarto..sono andata in farmacia e mi hanno trovato i battiti alti, mi hanno dato un ansiolitico.Arrivata a casa mi sono sdraiata,ma non passava il martello nel petto, ed era ormai un'ora che ce l'avevo, così mi sono recata al pronto soccorso ma nel tragitto è passato tutto. Non mi è più capito di sentire una tachicardia così martellante nel petto , anche se ho la tachicardia non è mai così...ho fatto tanti esami cardiologici negativi, solo dalla rm risulta un bulging sisto diastolico ed una piccola cripta ma a detta dei medici è innocuo, non patologico. Non so che pensare...secondo voi una tachicardia così martellante con mancanza di respiro e sensazione reale di morire, durata due ore può essere un attacco d panico o devo proseguire le indagini cardiologiche?Ora ho spesso un senso di peso sul petto, mi manca l'aria e mi sembra di svenire e ho tachicardia(ma mai come quella volta..)Grazie

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
[#2] dopo  
342932

dal 2014
Grazie della risposta immediata!Finora i dottori non dicono nulla, gli esami sono negativi(solo la rm come dicevo riporta un'alterazione ma non è patologica)...c'è chi dice probabile tpsv, chi attacco di panico...secondo lei può essere un attacco d panico?lo psichiatra dice attacco d panico..Secondo lei un bulging sisto diastolico può avermi causato una tachicardia?Dalla descrizione può essere un attacco d panico o è troppo forte?

[#3] dopo  
342932

dal 2014
E il peso sul petto che sento spesso ora, con sensazione di svenire per mancanza d'aria, può essere ansia?Non so più che fare!!In realtà i cardiologi mi hanno detto d stare tranquilla e fare sport ma la tachicardia che ho avuto non sanno se può essere attacco d panico o tpsv...o altro(spero d no).Per lei la sintomatologia corrisponde ad un attacco d panico o è durato troppo e troppo intenso??E' stato un incubo, non mi ero mai sentita così male nemmeno quando avevo dei dolori lancinanti alla pancia e vomitavo tutta la notte...Non lo dimenticherò mai e ora vivo nel terrore.Non so se fare anche lo sudio elettrofisiologico al cuore x essere sicurissima d non avere nulla o credere nell'attacco d panico dato che d concreto non c'è nulla...La mia collega che mi ha soccorso e mio marito credono nell'attacco d panico ma purtroppo nessuno, tranne la farmacista mi ha preso i battiti...

[#4]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Un unico episodio non consente una diagnosi.

Del resto l'evidenza di una tachicardia, se effettivamente presente, dovrebbe essere trattata.

Nel frattempo non assume terapie per gli "attacchi di panico"?
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#5] dopo  
342932

dal 2014
No, non sto assumendo nulla i cardiologi non mi hanno dato nulla dato che non le ho più avute, tranne ogni tanto ma di breve durata quando sono fuori casa. Mi hanno dato un betabloccante da prendere al bisogno.Trattata in che senso la tachicardia, con psioofarmaci o betabloccanti?..per lei il primo episodio era un attacco d panico, ipoteticamente, o qualcos altro?E le altre cose cioè peso sul petto, mancanza di respiro, a volte dolore alla nuca come avessi battuto la testa, cosa possono essere?

[#6]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Si tratta comunque di un unico episodio di tempo addietro.

Forse sarebbe comunque il caso di farsi visitare da uno psichiatra se è così preoccupata.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#7] dopo  
342932

dal 2014
Ma secondo lei, è plausibile che il primo possa essere stato un attacco d panico anche se durato due ore, dato che il bulging sisto diastolico che mi han trovato(nella rm poichè l'ecocardiogramma era normale , ma non convinta mi sono fatta prescrivere la rm cardiaca) non è patologico?Le è mai capitato d avere pazienti con questi sintomi così forti come il primo che ho avuto o pensa più possa essere il cuore?E il peso al centro del petto e la fatica a respirare, per lei possono essere ansia?Devo camminare per stare meglio, da ferma i sintomi si amplificano...Sicuramente devo curarmi l'ansia, ma prima vorrei capire se sono sana ed è solo ansia o anche ansia

[#8] dopo  
342932

dal 2014
In che senso la tachicardia dovrebbe essere trattata?Pensa che sia più il cuore?

[#9]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Se ha un battito cardiaco più veloce della norma, dovrebbe essere riportato a valori normali.

Se non ha nulla potrebbe essere utile una visita psichiatrica.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139