Utente 362XXX
Buonasera Dottori vi scrivo per dirvi che da circa un anno mi hanno diagnosticato ansia che e' ora in cura con entact, ho fatto tutti gli esami possibili con esiti negativi.
Ora vorrei capire se la mia testa puo' provocarmi tutte queste sensazioni, poiche' ogni giorno appena mi alzo devo sempre fare i conti con un malessere quale sbandamenti senso di disorientamento nello spazio, senso di svenimento.
Oggi per esempio dentro al centro commerciale mi sentivo cadere in avanti poi indietro poi era come se camminavo sui cuscini, io posso capire se sono agitato, ma in quei precisi momenti sono molto calmo apposta non me ne capacito

[#1]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Ha fatto anche una visita otorinolaringoiatrica e neurologica?
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#2] dopo  
Utente 362XXX

Buongiorno Dottore si fatte con esiti negativi....ho fatto tutti i controlli del caso ma questo malessere persiste...

[#3]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Ha fatto anche una visita psichiatrica?
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#4] dopo  
Utente 362XXX

si con il martelletto hanno anche visto l'equilibrio alla fine mi hanno detto che e' solo ansia e mi hanno subito prescritto 1 ansioliticoe 1 un antidepressivo come fossero caramelle....

[#5]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Se non é stata riscontrata alcuna alterazione organica é possibile che quella psicologica possa essere una causa preponderante per questi disagi. In questo caso la terapia prescritta potrebbe essere utile. Ha assunto la terapia?
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#6] dopo  
Utente 362XXX

Buongiorno Dottori oggi per esempio stavo vedendo un film e non so per quale motivo mi sono sentito partire una scossa pero' non ho capito se dalla testa o dal cuore fino ad arrivare alle estremita' dei piedi e delle mani....non e' che forse dovrei fare un elettroencefalogramma?

[#7]  
Dr. Roberto Di Rubbo

28% attività
16% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)
EMPOLI (FI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2013
Gentile Utente,
la sua sintomatologia potrebbe essere, come confermato dagli esami negativi neurologici, preminentemente su base ansiosa; ciò le è stato confermato anche dallo psichiatra, il quale sembrerebbe averle prescritto adeguata terapia (non si capisce bene a cosa si riferisca, quindi, parlando di farmaci prescritti come caramelle). Una volta iniziata la terapia e assuntala correttamente, dopo 3/4 settimane dovrebbe poter notare un miglioramento. Se così non fosse, la cosa più indicata è tornare dallo psichiatra che le ha fatto la prescrizione per un adeguamento della terapia stessa.

Cordialità
Dr. Roberto Di Rubbo

[#8] dopo  
Utente 362XXX

Buongiorno gentilissimi Dottori volevo sapere se l'assunzione di Entact da diversi mesi, 7 per la precisione, puo' provocare sbandamenti, sensazioni di svenimento, o e' un problema prettamente ansioso, perche' io non riesco a capire se questi sintomi sono dovuti al farmaco o all'ansia....

[#9]  
Dr. Roberto Di Rubbo

28% attività
16% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)
EMPOLI (FI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2013
Gentile utente,

confronti le ultime 4 righe della risposta precedente.

Cordialità
Dr. Roberto Di Rubbo

[#10] dopo  
Utente 362XXX

Buongiorno egregi Dottori circa 2 settimane fa ho deciso di recarmi dallo psichiatra dell'ospedale Gemelli di Roma, ha rivisto la terapia del mio medico di base e mi ha passato il dosaggio di entact da 10 gocche (20 ml/mg) a una compressa da 20 mg dopo i pasti, dicendomi che il mio mio medico di base mi aveva dato un dosaggio molto basso.
Vorrei sapere se questo dosagio va bene o e' troppo forte per un ragazzo della mia eta' (25 anni).

[#11]  
Dr. Roberto Di Rubbo

28% attività
16% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)
EMPOLI (FI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2013
Gentile Utente,
Il dosaggio di 20 mg di Entact e corretto per il trattamento dei disturbo d'ansia e per la sua età, qualora il dosaggio di 10 mg si riveli insufficiente, come può accadere.
Cordialità
Dr. Roberto Di Rubbo

[#12] dopo  
Utente 362XXX

Peró ho notato oggi che passando da 15 gocce di entact da 20 ml/mg a 1 compressa da 20 mg senso di sbandamento e confusione ma è dovuto al farmaco o all'ansia io non riesco più a capire se è il medicinale che mi da questi sintomi l'ansia

[#13] dopo  
Utente 362XXX

sembra come se i miei sintomi si fossero accentuati con l'aumento di entact....

[#14] dopo  
Utente 362XXX

Buongiorno Dottori io non capisco oggi stavo passando la pasta abrasiva alla mia macchina a un certo punto quando avevo finito mi sono sentito come svenire come se avevo fatto chissa' cosa ma come e' possibile a 25 anni stare cosi....

[#15]  
Dr. Roberto Di Rubbo

28% attività
16% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)
EMPOLI (FI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2013
Gentile Utente, stare così e' possibile se si ha un disturbo d'ansia e la terapia non è ancora efficace.
Cordialità
Dr. Roberto Di Rubbo

[#16] dopo  
Utente 362XXX

Ma lansia essendo una cosa mentale non puó dare sintomi così "veri" una cosa psicologica non puó influenzare e far star male una persona anche se non si pensa a cose sgradevoli

[#17] dopo  
Utente 362XXX

Buongiorno Dottori,
Volevo chiedere un parere, mi capita spesso che quando so che devo avere una discussione con qualcuno o comunque sia debbo litigare con una persona, tachicardia e senso di svenimento, debolezza....volevo sapere se e' una cosa normale o oppure no grazie in anticipo per la risposta

[#18]  
Dr. Roberto Di Rubbo

28% attività
16% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)
EMPOLI (FI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2013
Gentile Utente,
in previsione di una discussione o di un probabile litigio è normale un certo grado di attivazione ansiosa. Ciò che Lei lamenta (tachicardia e senso di svenimento, debolezza) sembrerebbe segnalare una quantità di ansia un po' troppo elevata, ma che è riscontrabile in soggetti ansiosi di base.

Cordialità
Dr. Roberto Di Rubbo

[#19] dopo  
Utente 362XXX

Si Caro Dottor Di Rubbo,
in passato ho sofferto di attacchi di panico che mi hanno lasciato un po di ansia a sfondo ipocondriaco, pero' sto molto meglio perche' ho riaquistato un po di sicurezza non mi impressiono piu' come una volta, anche se a volte un po di sbandamenti e debolezza nei centri commerciali e in situazioni come quella mensionata sopra mi ricapitano,Ecco vorrei sapere come posso aggirare queste emozioni che cose' che le attiva?

[#20]  
Dr. Roberto Di Rubbo

28% attività
16% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)
EMPOLI (FI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2013
Gentile Utente,
le emozioni non si aggirano ma si impara a gestirle. L'attivazione delle emozioni avviene dall'interno del corpo o dall'ambiente, o, molto spesso, dall'interazione fra questi.

Cordiaità
Dr. Roberto Di Rubbo

[#21] dopo  
Utente 362XXX

Gentile Dottore se lei comunque ci fa caso questi possono essere anche segnali di un ipoglicemia o iperglicemia...non trova? Tremore tachicardia debolezza