Utente 367XXX
Buongiorno a tutti, lunedì 14 settembre avrò un incontro con la mia psichiatra ke mi segue da tre anni per un disturbo delirante. A causa della prolattina alta mi ha detto ke lunedì mi comunicherà il passaggio da risperdal 25 ml ogni 14 gg a xeplion 50 mg una volta al mese. In passato prendevo l'abilify 10 mg sporadicamente per poi autosospendermelo per un anno fino ad avere una ricaduta con conseguente ricovero, oggi a differenza di allora, ho preso piena coscienza della mia malattia e per qsto ho anke intrapreso un percorso di psicoterapia per superare le mie problematiche e sono assolutamente convinta della necessità di una terapia continuativa per il mio benessere psichico. Siccome ke col risperdal sono aentata di 17 kg pesavo 53 kg oggi ne peso 70 kg cosa ke nn mi era accaduta con l'abilify, mi vergogno talmente tanto del mio peso ke nn esco quasi più di casa perché temo ke le persone ke mi hanno sempre vista magra adesso mi giudichino una cicciona, ho dovuto rifarmi con enorme dispiacere l'intero guardaroba ma nn mi piaccio e nn mi riconosco più. Vengo al dunque, secondo la vostra esperienza potrei tornare ad assumere stavolta continuamente l'abilify anke se l'ho sospeso due anni fa? Il paziente qsto davvero nn lo so deve sottostare alle decisioni dello psichiatra riguardo ai farmaci da assumere o può il paziente rifiutarsi di assumere un determinato farmaco ke mi crea più disagi ke benefici? Voi ke ne pensate? Ritenete ke la d.ssa ke mi segue possa tener conto del mio parere? Vi ringrazio d'anticipo

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Attualmente abilify è disponibile anche in formulazione long-acting.

Può discutere del trattamento con la sua psichiatra ma la decisione resta di quest'ultima.

Il passaggio a Xeplion dovrebbe ridurre gli effetti collaterali che può aver lamentato con il Risperdal.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
Utente 367XXX

Grazie mille per la cortese e veloce risposta. Se la psichiatra sarà d'accordo proverò a chiedere se mi può prescrivere l'abilify depot. Cordiali saluti

[#3] dopo  
Utente 367XXX

Gentile d.re avrei un ultima domanda da porgerLe gli effetti collaterali del xeplion ke dovrei avvertire meno riguarda la prolattina o la fame? La ringrazio in anticipo. Cordialità

[#4]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Sono variabili dovrebbero essere minori rispetto al risperdal ma la risposta è individuale come anche gli effetti collaterali.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#5] dopo  
Utente 367XXX

Salve anziché ABILIFY long acting posso chiedere alla mia psichiatra di prescrivermi ABILIFY 10 mg nel periodo in cui lo prendevo i sintomi erano scomparsi così come adesso. Nn posso permettermi uno psichiatra a pagamento x problemi economici perciò chiedo a Voi un parere. Grazie mille. Cordiali saluti

[#6] dopo  
Utente 367XXX

Salve c'è stato un colpo di scena oggi ho ritirato la relazione della mia psichiatra in cui la diagnosi nn e' più disturbo delirante bensì psicosi affettiva cronica, siccome la relazione per presentare domanda di invalidità mi è stata consegnata da una infermiera nn mi e' stato possibile parlare con la mia psichiatra che rivedrò a metà ottobre. Si tratta di un disturbo meno grave rispetto al disturbo delirante? Posso anke sperare in futuro di nn avere più bisogno di farmaci? Un grazie a chi mi risponderà

[#7]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Se ha delle ricadute quando li sospende non è detto che non necessiterà di terapie in futuro.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139