Utente 395XXX
Buongiorno,

sono una giovane donna 36enne e da anni, potremmo dire da sempre, soffro di ansia che talvolta sfocia in nevrosi fobico-ossessiva.
I miei pensieri sono sempe quelli di impazzire e morire o non controllarmi più e commettere un atto suicidiario, ho una paura assurda che mi blocca e mi fa stare male. Sono in cura di nuovo (in passato ho già fatto 3 cure con diversi antidepressivi Cipralex, Entact e Trgretol e ansiolitici nella fase acuta che poi ho interrotto quando al cura è entrata a regime) e continuo a fare psicoterapia. Da tre settimane sto prendendo dei nuovi farmaci (a parte i Tavor da me conosciuto per bloccare l'ansia): daparox ( sono partita da 3 gocce e dovrò arrivare a 15, ora sono a 10), Lyrica e come dicevo Tavor al bisogno.
Ho tanta paura perchè in tre stettimane non vedo grossi miglioramenti, anzi mi sento sempre più stordita e ansiosa e da qui i miei pensieri e le mie paure sono amplificate, cerco in continuazione qualcuno che mi rassicuri che è tutto normale e che passera anche stavolta. Devo aspettare, è ancora presto per gli effetti benefici oppure le dosi sono basse oppure può darsi questi farmaci non funzionino con me?
Grazie del vostro parere.

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Dovrebbe ancora attendere, è vero che è in terza settimana ma penso sia giunta da poco al dosaggio di 10 gocce minimamente terapeutico.

Abbia pazienza ed i farmaci potranno avere efficacia nel tempo.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
Utente 395XXX

Grazie mille dottore. Immagino ci voglia del tempo, ma nel frattempo la cura mi sembra vada molto peggio. Mi sento molto stordita e quando questo accade mi aumenta talmente tanto l'ansia che ho paura di non controllare la mia mente. Le sembra normale questa reazione? io sono terrorizzata e mi sembra come se dovessi farmi salvare da qualcuno perchè perdo la lucidità, è possibile secondo lei o è solo una mia ideazione fobica ma non può accaderre nulla? Devo avvisare il medico ci sono rischi?

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
[#4] dopo  
Utente 395XXX

Grazie ancora, ma questione è: può essere pericoloso. Occorre un controllo, oppure devo solo attendere gli effetti benefici?
Mi scuso per l'insistenza. Buona serata.

[#5]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
[#6] dopo  
Utente 395XXX

Dottore eccoci qui di nuovo. Nonstante le 3 settimane di cura, ora sono arrivata a 14gcc di daparox devo salire fino a 20), 25mg per 3 volte al gg di lyrica e 2 tavor divisi tra mattina pomeriggio e sera prima di dormire, sto male. Ho paura tanta e non arriva a diminuire. Sono al lavoro ma non sono tranquilla, ho paura non passi e che i pensieri e paure si tramutino in realtà. Mi sento sola,sono una sibgle lontana dalla famiglia, ed ho paura di perdere il controllo di me. Come mi devo comportare?

[#7]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Adesso inizia nuovamente a porre in diverso modo le domande che ha già fatto per le quali ha avuto risposta.

Le risposte non cambiano in funzione della differenza della domanda, restano validi i consigli già forniti.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#8] dopo  
Utente 395XXX

Buongiorno dottore, le scrivo a quasi venti giorni dall'ultima volta.
La cura ormai è a pieno regime 40mg daparox 100mg lyrica e 2 mg tavor al giorno, ma ossessioni e fobie continuano a dare fastidio e non lasciarmi. Sto quasi convincendomi di essere un caso non curabile o che non risponde al farmaco.
Però in passato altre cure hanno funzionato efficacemente, cosa può essere? Sono io in una situazione peggiore o cosa? Grazie della sua cortese risposta.