Utente 266XXX
Buongiorno. Sono un ragazzo a cui è stata prescritta una cura con paroxetina. In 10 anni è la terza volta che la riassumo...3 anni fa l unico effetto collaterale erano stati dei tremori soprattutto alle mani. Questa volta ho iniziato a prenderla una pastiglia(20mg) un giorno si e un giorno no da martedi della scorsa settimana...sabato scorso ho iniziato ad avvertire nausea soprattutto notturna...da lunedi scorso ho iniziato ad assumere una pastglia tutti i gg....proprio da sabato scorso avverto questa nausea soprattutto notturna piu difficolta ad andare in bagno e brontolii di stomaco/pancia.Vorrei sapere se è possibile sia un effetto collaterale perche ovviamente da ipocondriaco quale sono ho paura che abbia sia un peggioramento dei disturbi che ho da 6 mesi(somatizzazzioni varie....stanchezza fisica sensazione di febbre senza mai riscontrarla leggero dolorino nella parte alta dell'addome....4 mesi fa ho fatto analisi del sangue tutto ok tranne colesterolo e gamma gt alzata di 15 punti...l internista disse che nn c erano problemi...mi sono fatto visitare da altri medici e anche lo psichiatra che mi segue dice che sonoe stesse manifestazioni che mi hanno colpito anche anni fa in forma diversa...faccio fatica a credere alla cosa purtroppo ho molta paura a ripetere gli esami) ringrazio anticipatamente.

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Ciò che descrive può essere legato agli effetti iniziali del farmaco che sono da considerarsi nella norma.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
Utente 266XXX

Dottore lo psichiatra mi ha sospeso la paroxetina...sabato ho preso l ultima compressa da 20 mg...ancora oggi nn sono a posto con lo stomaco...quando potrei sentire del benessere...ovvero miglioramento dai sintomi sopra descritti?

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Ma lei ha scritto che ha iniziato lunedì, quindi non ho ben capito la successione, ora il farmaco è sospeso?
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#4] dopo  
Utente 266XXX

Ho iniziato a prendere il farmaco martedi 17 novembre la prima assunzione la seconda il 19 la terza il 21...(da quando ho iniziato ad avvertire nausea/eruttazzione)poi ho preoseguito tutta la settimana tutti.i giorni...sabato 28 è stato l ultimo.giorno d assunzione...ieri e oggi.niente..lo psichiatra mi ha detto d interrompere proprio sta mattina..

[#5]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Ma era in sospensione oppure era una introduzione di farmaco per i suoi sintomi?
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#6] dopo  
Utente 266XXX

Mi è stato dato il farmaco per i miei sintomi e ho iniziato martedi 17 novembre....sospeso ieri perche la nausea era troppo insistente(ma gia domenica nn l avevo presa di testa mia per paura della nausea)..quindi oggi sarebbe il terzo giorno che nn la assumo...sembra un po meno nausea ma continue eruttazioni e brontolii e poco stimolo ad andare in bagno....ho parecchia paura nn possa essere stata la pastiglia ma un peggioramento dei sintomi che gia avevo prima...

[#7]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
La presenza di nausea è spesso dovuta alla introduzione di farmaco troppo veloce al dosaggio terapeutico.

Anche l'assunzione di introduzione a giorni alterni non ha senso perché non riduce gli effetti collaterali iniziali e provoca picchi di farmaco e riduzioni improvvise dello stesso senza attività terapeutica.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#8] dopo  
Utente 266XXX

La ringrazio. Il problema è che sento ancora lo stomaco.in subbuglio cn nausea un po..eruttazzioni...e sono al terzo giorno.che nn assumo piu paroxetina...nn credo fosse il farmaco a questo.punto...nn penso scombussoli.lo stomaco anche quando si smette...o lo lasci scombussolato?

[#9]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003