Utente cancellato
Buona sera. Da circa un mese sto' assumendo Zoloft, inizialmente 25 mg, da 5 giorni sono passato a 50 mg che è la dose a cui dovevo arrivare secondo il mio Psichiatra.
La cosa che mi lascia dubbioso è che finora non ho sortito nessun effetto del farmaco, a parte un leggero peggioramento dell'ansia, ed una leggera sonnolenza diurna.
Con lo psichiatra ci siamo lasciati dicendo che ci saremmo sentiti telefonicamente per aggiornarci (ho fatto anche 3 mesi di psicoterapia con il suddetto psichiatra perciò ci sono in confidenza), dal momento che io risiedo in una città estera per motivi di lavoro e dovrò tornarci a breve.

La diagnosi che mi è stata fatta è : disturbo di ansia generalizzata con sporadici episodi tipo panico. In breve non riesco a fare sforzi medi-intensi che mi sento male, alcune volte anche facendo sforzi lievi tipo facendo 4 rampe di scale di fila. E alcune volte all'interno dei locali tipo supermercato devo uscire per tutta una serie di sintomi che mi vengono.

La cosa che vorrei chiedere è se secondo la vostra esperienza Sertralina può andare bene per curare i miei disturbi, oppure è un SSRi troppo attivante come leggo in alcuni forum , e poi viene consigliato Escitalopram o Paroxetina.

Inoltre, se è efficace, 50 mg sono una dose mediamente efficace? Il mio medico di base mi ha detto che in genere se ne prendono 100 mg, mentre la prescrizione dello psichiatra è stata di soli 50 mg die.

Grazie, cordiali saluti

[#1]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Il farmaco ha bisogno di almeno 4 settimane prima di dare effetti rilevanti. Dopo questo periodo si può valutare un'eventuale aumento del dosaggio. Al momento, da quello che lei descrive, il suo specialista sta operando secondo le principali linee guida.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#2] dopo  
380895

dal 2018
Buona sera dottor Martiadis . La ringrazio per la risposta ma praticamente non mi ha detto nulla di nuovo di quanto già sapevo.
Volevo sapere in base alla vostra esperienza, se lo Zoloft sia realmente efficace per un disturbo di ansia / panico , oppure se sto' solamente perdendo il mio tempo.
Inoltre a 50 mg è mediamente efficace ?

Ormai è passato un mese dall'inizio dell'assunzione, che prima era 25 mg, e da 6 giorni 50. Non noto miglioramenti sensibili dall'inizio della terapia.

Grazie, cordiali saluti

[#3]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Se le ho detto che il suo specialista sta operando correttamente vuol dire che la sertralina é efficace nel disturbo da lei citato. Altrimenti avrei detto che il suo specialista ha prescritto una molecola inefficace o che non sta operando correttamente, le pare? L'avverbio mediamente ha poco significato in medicina e ancor di più, probabilmente in psichiatria, perché le risposte individuali sono molto variabili. É per questo che non é possibile prevedere se il farmaco farà effetto a 50 o 100 mg e occorre attendere almeno 4 settimane a 50 mg prima di aumentare il dosaggio. Se devo trovare un appunto alla sua terapia é che probabilmente si é aspettato troppo tempo a 25 mg per poi passare a 50 che é il dosaggio minimo generalmente efficace. In genere si passa da 25 a 50 nell'arco di 7-10 giorni. Tuttavia questo particolare non era stato specificato nel suo consulto iniziale e pertanto non si poteva effettuare questa precisazione.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#4] dopo  
380895

dal 2018
La ringrazio dottor Martiadis , non intendevo di certo mancarle di rispetto.

Effettivamente lo psichiatra mi ha detto di prendere 25 mg per 30 giorni poiché a suo dire mi avrebbe dato meno effetti collaterali, visto che il mio principale problema sono le somatizzazioni. E così è stato, o almeno credo. Ho avuto comunque effetti collaterali quasi nulli fino ad ora.

Allora aspetterò 4 settimane a 50 mg, e poi farò presente allo psichiatra l'evoluzione del quadro.
Le auguro un buon fine settimana.
Cordiali Saluti

[#5]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Buon week end e ci aggiorni sull'evoluzione se vorrà.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#6] dopo  
380895

dal 2018
Buongiorno dottore e Buone Feste.
Mi stava venendo un dubbio inerente alla mia sintomatologia (sono anche studente di medicina, ma questo è solo un dettaglio di poco conto).
Praticamente i miei problemi principali che mi affliggono da circa un anno sono due: uno è l'ansia che ho nello stare nei luoghi pubblici (che sto' curando con Zoloft), il secondo problema è l'impossibilità a fare sforzi, ovvero malessere quando tento di farli , anche solo salire le scale. Dopo numerose visite fatte nel corso dell'anno oggi sono arrivato alla conclusione che questo malessere dipenda dall'aria che mi si forma nello stomaco, il che mi crea extrasistole e tachicardia per compressione del diaframma sul cuore (mie ipotesi). Infatti mi viene sempre da "eruttare" e quando lo faccio spesso mi sento meglio.
Mi ricordo che anni fa per lo stesso problema ( ma molto meno accentuato ) il dottore mi prescrisse Peridon.
Volevo quindi chiederle se le mie ipotesi sono verosimili? E anche se il Peridon o altri farmaci procinetici si possono prendere insieme a Zoloft.
Assumo anche vitamina D 10 gtt/die per carenza della stessa.

Mi scusi se mi sono dilungato. Voglio solo cercare di risolvere il mio problema che dopo un anno e tanti soldi spesi in visite ancora è presente. Cordiali Saluti