Utente
Buongiorno
Sono un ragazzo di 30 anni in ottima salute e dopo una visita dalla psichiatra perchè avevo come sintomi: 1) dormire male, 2) fame d'aria 3) stress psicofisco con alopecia e psoriasi, mi ha prescritto di assumere una mezza pastiglia di citalopram per una settimana e dopo una pastigli intera. Dopo una settimana che sto assumendo mezza pastiglia, avverto i seguenti problemi: 1) risveglio nel cuore della notte e difficoltà a prendere sonno dopo, 2) spossatezza e faccia stanca 3) libidine sesso a livelli di normalità " dato che prima ero sempre eccitato. Di positivo invece : 1) tranquillità in generale, 2) addormentamento molto facilemnte e andare a dormire è un piacere, rispetto a prima che invece facevo fatica a prendere sonno.
A questo punto non so se passare a prendere una compressa intera oppure interrompere perchè ho questi effetti negativi. Cosa mi consigliate di fare?? é giusta la terapia?

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
La terapia prescritta va seguita fino a quando non interagisce con il prescrittore che è l'unico che può stabilire se effettuare variazioni in corso di trattamento.

Dr. F. S. Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139