Utente 322XXX
Buonasera,
in tre mesi ho avuto altrettanti episodi di crisi di ansia (con sintomatologia quali tremori, vampate, battito accelerato, senso soffocamento etc tipici di un attacco di panico).

Per tamponare la situazione, ero in ferie, mi hanno prescritto per un mese: XANAX 0,25 mattina, pomeriggio ed EN 15 gocce sera. Tornato a casa, il medico (di famiglia) mi ha prescritto lo ZOLOFT 50mg (una compressa al giorno). Mi ha rimandato poi alla psicoterapista al 18 agosto.

Mi ha detto di lasciare gli ansiolitici perché a basse dosi oppure di continuare in caso di necessita'. Adesso sono 4 giorni che prendo la compressa di Zoloft 50mg. E' un tempo limitato per sortire ogni effetto. Attendero' come dice il medico le prime due-quatto settimane. Tuttavia le sintomatologie ansiose, irrequietezza, mi paiono leggermente aumentate tant'e' che ho deciso di continuare a prendere XANAX 0,25 con la stessa regolarità per permettermi di passare la giornata, lavorare e potermi concentrare.

Non voglio e' un fai da te: ma cosa significa "prendere una medicina al bisogno"? Il disturbo nei primi giorni di assunzione delle ZOLOFT mi pare aumentato e la mente e' concentrata sovente (quasi sempre sulle sensazioni). Dunque al bisogno significa che per 2-4 settimane dovrei essere "coperto" con ansiolitici.

Posso procedere, o devo tornare dal medico, chiedendo di essere più' preciso? Inoltre ho letto che dose di 50mg di Zoloft non ha risultati terapeutici apprezzabili. Allora perche' prescivermi 50mg se ho detto chiaramente il mio persistente stato ansioso (ed i tre episodi acuti in tre mesi, con ricorso al pronto soccorso).

Bisogna fidarsi del medico di famiglia, seppur bravo?

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Come già risposto precedentemente, l'efficacia della terapia è comunque visibile non prima di 4 settimane dall'inizio e la dose di 50 mg può non essere sufficiente, ciò andrà comunque valutato dopo 5 settimane.

Il trattamento psicoterapeutico richiede valutazione preventiva delle condizioni di eleggibilità e non è una tecnica applicabile a tappeto.

Le benzodiazepine sospese in tal modo nel corso dell'inizio di utilizzo di antidepressivo possono portare un aumento delle sensazioni ansiose e, quindi, andava utilizzata una differente strategia di sospensione.

Lo specialista di riferimento è lo psichiatra.

Dr. F. S. Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
Utente 322XXX

La ringrazio dottore.
Circa la sospensione delle benzodiazepine esiste una diversa strategia.

Non cerco un consulto medico on-line: mi meraviglio pero' che all'introduzione dello Zoloft 50mg, il medico di famiglia abbiamo optato per l'interruzione immediata di XANAX ed EN (o al bisogno).

Contravvenendo a quanto prescritto, al momento sono andato avanti con le Benzodiazepine (0,25 Xanax mattina e pomeriggio, 15 gocce EN la sera). La sintomatologia ansiosa e' infatti aumentata in questi giorni. Non posso/voglio assolutamente peggiorare la sintomatologia.

Avendo iniziato le XANAX e EN, il 15 giugno scorso, su suggerimento di Pronto Soccorso, posso continuare in parallelo allo Zoloft 50mg almeno per altri 10-15gg?


Domani o domani l'altro, cercherò immediatamente uno psichiatra per farmi aggiustare la prescrizione del medico di famiglia.

Grazie ancora del suo tempo.

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
[#4] dopo  
Utente 322XXX

Dottore, la domanda esula dal post:
I disturbi di ansia generalizzata generalmente rispondono alle cure farmacologiche, al trattamento con lo zoloft?
E' vero che per la remissione della sintomatologia connessa all'ansia generalizzata - senso di agitazione, irriquietezza etc - occorre un po' piu'di tempo, a parita' di dose, rispetto alla depressione?

[#5]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
[#6] dopo  
Utente 322XXX

Bene. Dunque per validare l'efficacia di una dose alla quarta settimana i sintomi ansiosi (irriquietezza, ansia mattutina etc) devono essere completamente assenti?

In passato ho commesso l'errore di attendere, troppo, chissa' per cosa, per chiedere una revisione posologica del medicinale (paroxetina 20mg mai portata a 40mg).

[#7]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Non è detto che in quarta settimana debba avere una risoluzione completa. Chi la visita deve essere in grado di stabilire se è opportuno l'aumento sulla base della visita che effettua. È una decisione clinica che ha una caratteristica dirimente.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#8] dopo  
Utente 322XXX

Grazie del suo intervento.

Una semplice curiosità': lei ed il dottor Pacini, in precedenti interventi, facevate riferimento che generalmente nella remissione della SINTOMATOLOGIA ANSIOSA (stati agitazione, irrequietezza, smania etc etc) la posologia terapeutica dello ZOLOFT e' da considerarsi 100MG/die e non 50mg/die.

Fermo restando il periodo di valutazione fra le 4 e le 6 settimane.

Ha una sua valida spiegazione scientifica (casistica, specificità del medicinale) oppure una mera decisione clinica del medico?

[#9]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Il dosaggio terapeutico della sertralina è considerato 100mg.

Ciò non toglie che possono essere fatti tentativi a dosaggio inferiore, ma poi la spiegazione del mancato compenso deve prendere in considerazione il sottodosaggio.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#10] dopo  
Utente 322XXX

Chiarissimo. La ringrazio per l'intervento in oggetto.
Saluti distinti.

[#11] dopo  
Utente 322XXX

A beneficio di chi legge, e dei professionisti che hanno risposto ai miei quesiti, gli effetti dello Zoloft (calmante sull'ansia, senso di agitazione) li ho iniziati a sentire esattamente in questi ultimi due giorni.

Quasi a fine confezione (28 compresse).

Il miglioramento si denota da un giorno all'altro, acquisendo improvvisamente - con sorpresa - più energia e maggiore consapevolezza delle proprie forze.

Mi rechero' dallo specialista comunque fra alcuni giorni per proseguire la cura.