x

x

Discinesia tardiva

Salve, quest'anno ho assunto un neurolettico (Risperdal) per un mese, da inizio agosto a inizio settembre. Verso metà agosto ho iniziato a sentire che la mia lingua è diventata rigida e spinge in avanti. Tuttora avverto una protrusione, anche se comunque non esce dalla bocca. Volevo chiedere: è possibile che si tratti di discinesia tardiva indotta dal neurolettico?
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.7k 899 61
Può essere un effetto collaterale possibile del farmaco che dovrebbe essere scomparso alla sospensione.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Però sono quasi due mesi che non assumo più il farmaco e il sintomo persiste. Lei esclude che si possa trattare di discinesia tardiva?
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.7k 899 61
L'ho forse visitata per poter affermare con certezza di cosa si tratta?
[#4]
dopo
Utente
Utente
Ma io non ho chiesto di cosa si tratta con certezza, ho chiesto se è ipotizzabile una discinesia tardiva.
[#5]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.7k 899 61
"Escludere" presuppone una certezza diagnostica ed ovviamente da qui non è possibile
[#6]
dopo
Utente
Utente
Almeno, senza escludere o presupporre alcunché, può dirmi se è lecito il mio sospetto di avere una discinesia tardiva, se è un'ipotesi plausibile?
Come vede non le sto affatto chiedendo una diagnosi.