Utente 440XXX
Salve, sono un ragazzo di 18 anni. Da dicembre dopo un compleanno, ho iniziato ad avere dolori al braccio sinistro, ho iniziato ad avere paura è il cuore ha iniziato a battere forte. Sono stato al pronto soccorso, mi hanno riassicurato che non fosse niente di male. Li mi sono un po' tranquillizzato. 2-3 giorni dopo ho iniziato ad avere di nuovo i sintomi e ad avere di nuovo paura. Premetto che sono un ragazzo ansioso e pauroso, ho vissuto le vacanze di Natale davvero brutte. Avevo paura che stavo per morire e nessuno volesse dirmelo. All'inizio di febbraio ho fatto 4 sedute dalla psicologa ma non mi sono servite a niente. Da più di un mese vivo in un costante stato di distacco dalla realtà, dimentico le azioni svolte da poco. Ho iniziato a pensare fosse qualche malattia celebrale o qualche malattia cardiaca. Vivo le giornate ma non riesco a percepire quelle cose di prima. Penso spesso alla morte e cosa può accadere in futuro. Vivo in una costante paura che da un giorno all'altro possa accadere qualcosa di brutto. 4-5 giorni fa sembrava andare meglio. Da venerdì invece sto davvero male, ho il presentimento che sto per morire io, o qualcuno a me caro. Ho anche delle visioni di defunti visioni di una porta bianca. Sto per morire? Cosa mi sta succedendo?

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Deve rivolgersi al più presto ad uno specialista in psichiatria per la valutazione dei suoi sintomi.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 440XXX

La ringrazio dottore per la tempestiva risposta.
Secondo lei è un fatto psichico o è qualcosa che sta succedendo davvero?
La ringrazio ancora.