Utente 456XXX
Salve ho avuto modo di scrivervi molte volte da settembre ma nn riesco a risolvere il problema....mi spiego tt è iniziato con vertigini e tachicardia con extrsistole......siccome sono ipocondriaco già in passato ho avuto sempre ip terrore di avere qualche infarto oppure ictus ecc... 2 anni fa ho svolto ecocardiogramma negativo ed esami per la tiroide sempre negativi....3 mesi fa ho fatto analisi del sangue con prova da sforzo sempre tt nella norma..un mese fa visita fisiatrica per le vertigini ed anche qui esito negativo.....fino a ieri.. avendo sempre tachicardia con senso di affanno ed exstrasistole mi sono recato di nuovo dal mio cardiologo il cui mi ha ripetuto il test da sforzo....siccome ero agitato molto durante la prova alla fine ero lento nel recupero cosa nn successa la volta scorsa ed ho avvertito una exstrasistole durante la prova....il medico mi ha rassicurato.....ma io nn riesco a capire xché provo questo è se davvero e il caso di preoccuparsi...spero che qualcuno di voi possa risp..grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
se avverte soesso tachicardia e questo non fosse legato a fattori come l eccesso di caffe o dal fumo, converrebbe programmare un Holter cardiaco delle 24 ore

cordialita

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 456XXX

Salve dottore di caffè non li prendo.potrebbe essere solo il stato del mio stress perché le noto queste tachicardia con qualche exstrasistole solo durante i miei attacchi di panico soprattutto a lavoro......durante la prova da sforzo non sarebbe risultato eventuali aritmie e problemi al cuore?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
certo che lomsforzo avrebbe slatentizzatomeventuali arimie pericolose.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 456XXX

Dottore la ringrazio per la sua cordialità la mia e prp una fobia per malattie cardiovascolari...E possibile avere certi rischi alla mia età...sento parlare di morti improvvise nei giovani e così possibile?

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Le cifre sono le seguenti per l Italia
70.000 all anno
200 almgiorno
una ogni 8 minuti
Negli ultimi 6 anni 592 ragazzi sotto i 18 anni.

Se le potesse interessare puo dare una occhiata al mil sito che parla proprio della lotta alla morte improvvisa...

www.cecchinicuore.org

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 456XXX

La ringrazio.. può esserci qualche rischio per i miei sintomi che provo?? Anche dopo aver fatto prova da sforzo...?

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Il suo rischio di morte improvvisa è identico a quello dei miei figli: bassissimo ma ovviamente non zero

arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente 456XXX

Grazie dottore quindi conviene non viverla male..ed avere sempre paura dell' infarto oppure improvviso attacchi grazie

[#9]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
se lei vive con quelle angosce deve consultare uno psicoterapeuta, non un cardiologo

arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#10] dopo  
Utente 456XXX

Dottore sono a lavoro.. ogni tanto sento sempre una specie di vuoto al centro con sensazione di affanno. E pesantezza...E il caso di andare in ospedale??

[#11]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Deve consultare uno psichiatra non un pronto soccorso
La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#12] dopo  
Utente 456XXX

Dottore oggi sento proprio un malessere .....sensazione di perdere qualche battito e mancanza di respiro con dolore al centro

[#13]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
se non si fa curare la sua via sara' sempre peggiore.
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#14] dopo  
Utente 456XXX

Si dottore ma nn so cosa c'entra questi tonfi improvvisi al petto con qualche exstrasistole con la mia ansia

[#15]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
C'entarno eccome , perche' ognuno di noi ha extrasistoli , e non ci facciamo caso, mentre lei le avverte con fastidio, ma sono le stesse banali extrasistoli che abbiamo noi.

Quindi non e' un malato di cuore...

la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#16] dopo  
Utente 456XXX

La ringrazio per la spiegazione quindi posso essere tranquillo anche con questi sensi improvvisi di affanno nel respirare nn c'entra nulla con il cuore grazie

[#17]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
mi scusi ma ripete sempre la stessa domanda?

lo ho risposto molte volt

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#18] dopo  
Utente 456XXX

Lo so dottore ma io sto andando in panico con questi sintomi e nn so come fare..in questo momento non riesco nemmeno uscire con gli altri

[#19]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Per questo le dico che lei ha bisogno di uno psicoterapeuta o di uno psichiatra.
Altrimenti non ne verra' mai a capo

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#20] dopo  
Utente 456XXX

Buonasera la ricontatto perché ieri sono andato dall' otorino dal quale mi ha detto che ho solo dei Muchi alla gola ed è infiammata...Mi ha prescritto deflan 6mg 2 volte al giorno che ho preso stamane.....ma oggi ho proprio sensazione di affanno nel respirare o seriamente paura di avere qualcosa di grave...E il caso di andare in ospedale ho sensazione di mancare l aria e tosse x schiarire la gola sono diaperato

[#21]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Circa due mesi fa eravamo qui a discutere delle stesse cose, e le dissi che era il caso di farsi inquadrare da uno psichiatra. Il che semplicemente può significare fare una visita e seguire una cura.
Per adesso non si è mosso in tal senso, e quindi la situazione continua come prima.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it