Ansia e xanax

Gentili dottori, scusate se chiedo un'altro consulto in questa sezione, sono un ragazzo di 24 anni che soffre di ansia e attacchi di panico e di emicrania con aura da tanti anni, ho preso diversi farmaci ho girato diversi specialisti ma non ho concluso nulla, ho effettuato visita neurologica (risultata negativa ) Rm e angio Rm encefalo (Risultata negativa , Tac encefalo (risultata negativa ) elettroencefalogramma (risultata negativa )visita oculista e campo visivo risultati negativi, analisi del sangue risultati negativi elettrocardiogramma risultata negativa, la sintomatologia è la seguente : senso di svenimento, confusione mentale, cefalea, vertigini, disturbi visivi (scontomi scintillanti )senso di afasia, formicolii agli arti nausea, tachicardia, palpitazioni, dispnea i disturbi non si presentano tutti in una volta ma in modo casuale. Alcuni giorni fa ho effettuato una nuova visita neurologica e mi è stato prescritto xanax a rilascio prolungato da 1 mg per due volte al giorno, relpax quando ho l'emicrania e dropaxin gocce per tre volte al giorno, al momento assumo solo xanax normale 1,5 mg diviso in due somministrazioni, quellp che vi volevo chiedere è lo xanax a rilascio prolungato si può assumere due volte al giorno? Nel foglietto illustrativo c'è scritto che si consiglia una singola assunzione giornaliera,può comportare pesanti effetti collaterali? Vi ringrazio in anticipo per la risposta Cordiali saluti
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 40.7k 990 63
[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore, non ho cambiato la cura ricevuta non l'ho ancora iniziata perché dal neurologo sono stato l'altro ieri , in pratica prima di andare dal neurologo ho sempre preso xanax quello standard diciamo 0,75 mg per 2 volte al giorno cioè 1,5 mg , ora il neurologo mi ha prescritto quello a rilascio prolungato e le volevo chiedere lo xanax a rilascio prolungato si può assumere due volte al giorno? Nel foglietto illustrativo c'è scritto che si consiglia una singola assunzione giornaliera,può comportare pesanti effetti collaterali?
Cordiali saluti

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto