x

x

Schizofrenia??

Salve dottori,scrivo perché sono in continua ansia riguardante il mio stato mentale, è da ormai mesi che provo ansia e continua ruminazione su malattie,è iniziato tutto verso i primi di marzo ero estremamente ansiosa, con improvvisi attacchi di panico e ogni giorno provavo sintomi fisici diversi,di conseguenza continuavo a diagnosticarmi via internet malattie diverse ogni giorno. Però col passare dei giorni ho iniziato ad isolarmi senza un apparente motivo, a vedere le cose e le persone non più vive, io vedo, ma vedo il vuoto, siccome mia nonna ha sofferto di depressione e ha avuto un esaurimento nervoso, e visto i sintomi che presento(fisso il vuoto, non so cosa fare se sono da sola, mi sento più "ritardata", meno sveglia, mi incanto sempre, non riesco ad uscire di casa, mi sono anche ritirata da scuola le ultime due settimane, non ho voglia di fare niente, non ho stimoli e sentimenti,e ogni giorno che passa vivo nell'angoscia, perché non miglioro neanche di un po', anzi sento di peggiorare, ieri sono andata in piscina e mi sentivo un alieno, guardavo tutti con indifferenza e ho passato l'intera giornata sdraiata sul l'asciugamano, non ho nemmeno lo stimolo di parlare, starei zitta per giornate, e ho continui spasmi muscolari e scosse, sensazione di braccia molli e non le sento, però riuscendo sempre a muoverle e sentire dolore, freddo ecc, mi guardo allo specchio e non mi riconosco, poi leggendo su internet ho visto i sintomi della schizofrenia e me li sento tutti, i giorni mi sembrano uguali, ho perso anche tutte le percezioni,ad esempio il tempo, dimentico tutto subito, sono anche seguita da uno psichiatra che ancora non mi ha diagnosticato cosa possa avere, solo ansia per ora, ho esasperato chiunque eppure non riesco a smettere, non ne posso più di stare in questa condizione, e soprattutto ho paura di essere schizofrenica, ad esempio vedo certe parti del corpo più grandi rispetto ad altre mentre gli altri le vedono normali, sento a volte che mi chiamano e anche rumori che mi fanno scattare, quando gli altri mi parlano è come se stessero parlando con un muro, perché li guardo ma non li "sento", non mi arriva ciò che mi dicono, e non mi rendo conto di niente, non riesco a tornare lucida com'ero, sono terrorizzata dal fatto di passare un'estate così, tornare a scuola e magari avere un insegnante di sostegno o che tutti mi vedano in modo diverso, di non tornare più a ridere, a scherzare, a provare sentimenti ad uscire, a vivere, ogni giorno con questo senso di vuoto, accompagnato da sbalzi d'umore e nervosismo tanto da farmi strappare i capelli, anche soltanto guardando o sentendo le braccia il mio umore scende a terra, vi prego aiutatemi, non riesco ad aspettare altre due settimane in questa condizione...
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 36,8k 873 56
Ha ricevuto una prescrizione farmacologica per i suoi sintomi?

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it


https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2]
dopo
Utente
Utente
Si, prendo quetiapina mezza mattina e mezza sera, e inoltre l'altro ieri ho avuto un attacco nervoso e mi sono procurata dei tagli sulle braccia
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 36,8k 873 56
Non ha specificato i dosaggi.
[#4]
dopo
Utente
Utente
50mg mattina e 50mg sera

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio