Utente 469XXX
Buongiorno gentili dottori!!
Ho una storia di dap e depressione che si è ripresentata dopo la scoperta dell’inferitilita’ di mio marito per cui ci dovremmo sottoporre a icsi!!
Lo psichiatra mi ha diagnosticato sindrome ansioso depressiva e lui crede che questa sia la causa di sbalzi di ipertensione con minima fino a 110 ( ecg nella norma, esami sangue ok escluse altre cause).Il medico di base mi ha fatto curare con trandate.
Ora sto scalando trandate e iniziando citalopram su indicazione di specialista che ritiene doveroso curate comunque depressione nonostante possibile gravidanza.
Sto scalando trandate perché già un farmaco è delicato in gravidanza e non mi posso imbottire!! Ho 2 domande:
1) secondo lei citalopram può bastare a rilassare e tamponare pressione?
2) se dovessi persistere nei problemi quale categoria di farmaci consiglierebbe per curare ciò? (Senza fare ovviamente nomi ma la categoria)
Ho bisogno di un consiglio, il medico di base non vuole responsabilità!
Grazie ho bisogno di una dritta!!!

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Mi sembra fuori strada. Cosa vuol dire "sbalzi di ipertensione", non è una diagnosi... Poi, che c'entra il controllo della pressione.. Se è un disturbo da curare col citalopram non c'è nessuna pressione da controllare. Se poi stiamo dicendo che in un disturbo di panico ogni tanto la pressione aumenta, beh, non mi pare una grande scoperta.

Lo specialista ha dato già la sua terapia. Il medico di base non vuole responsabilità su cosa ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 469XXX

Grazie della sua risposta! Il medico di base ha detto che ho probabilmente ipertensione date varie misurazioni eseguite anche da lui con minima 100-110 e inoltre successo anche che mi sentissimi poco bene e che rilevassi valori alti per vari giorni come ho riportato medici di base.
Abbassata la pressione mi sono sentita meglio. Medico di base Mi ha dato trandate su mia insistestenza (mi voleva mandare prima a centro ipertensione e lasciare al centro ospedaliero per una cura, ma io ho voluto posticipare perché al momento sono impegnata con indagini pma e iniziarne altre era troppo impegnativo).

Il medico di base non si prende responsabilità perché si limita a fare ricetta per specialisti senza sbilanciarsi.

Lei intende dire che la diagnosi probabilmente è solo di depressione e che curando quella si cura anche pressione alta ?? Quale categorie di farmaci consiglia anche in vista di fivet?

Grazie

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
La "pressione alta" non è una malattia. L'ipertensione si diagnostica in un certo modo.
Se ha l'ipertensione va curata quella, se ha un disturbo d'ansia va curata l'ansia. Sono due cose che non si manifestano con sintomi sovrapponibili.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it