Utente 460XXX
Salve,
È da un po' che cerco uno psicologo, ma parlando telefonicamente o online con loro mi scoraggio sempre più perché spesso non mi sanno rispondere quando pongo domande elementari ad esempio sul loro orientamento. Più telefono, più chiedo informazioni e più mi confondono le idee.
Mi sono persino spaventata con un paio di risposte... È un po' una giungla.
Quindi, dopo aver parlato con qualcuno che c'è già passato, ho deciso di andare direttamente da uno psichiatra per capire in primis che diavolo mi prende, dare un nome a tutto questo e soprattutto farmi dire da lui/lei quale tipo di psicoterapia mi serve (e, ottimisticamente, mi piacerebbe magari avere due o tre numeri di telefono), perché da sola non ci posso arrivare.
Avrei un paio di domande: è possibile prendere appuntamento senza passare dal medico di base? In cosa consiste una seduta? Cosa chiede? Che tipo di test si fanno? Se ci sono cose di cui non riesco a parlare posso dirglielo apertamente (tipo: "Questa cosa c'è ma io ora non sono in grado di parlarne con lei?")? Esistono specialisti che offrono un servizio con un prezzo che non superi i 60€?
Grazie a tutti per l'attenzione e buon anno.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Se vuole una visita privata può non avere accesso tramite il medico di famiglia.

Se vuole recarsi ad un servizio pubblico la regolamentazione regionale è differente per ogni singola ASL per cui deve chiedere al CSM di pertinenza nella sua zona.

Può parlare di ciò che vuole nel corso di una visita psichiatrica.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 460XXX

Grazie Dr. Ruggiero, cercherò allora di andare privatamente.
Mi domandavo se sarebbe così gentile da darmi qualche informazione in più su come si svolge esattamente la visita. Tipo quali domande mi devo aspettare, se farà test e cosa riguardano questi test, come sono strutturati etc.

[#3] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Non esiste uno schema predefinito, né sono richiesti test specifici per valutare la situazione.
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#4] dopo  
Utente 460XXX

Ok, io non ho molta fiducia nel prossimo, a volte sono io che sono cinica, a volte ho ragione.
Lo psichiatra non mi piacerà automaticamente, perché mi farà domande personali e tutti quelli che mi fanno domande personali a bruciapelo sono una minaccia nella mia testa.
Questo mi impedisce di dare un giudizio oggettivo, perché non mi piacerebbe neanche se fosse la reincarnazione di Freud. Mi serve un criterio per poter valutare oggettivamente se sono davanti ad un bravo professionista o meno a prescindere dalla mia reticenza. Ma come posso farlo se nessuno mi spiega come funzionano le visite? Se non esiste un iter preciso? Se mi si danno solo risposte vaghe?
Io posso capire se un dermatologo è scrupoloso o meno perché so esattamente come si deve svolgere una visita dermatologica, conosco i passaggi e so cosa aspettarmi che il medico faccia, a prescindere da quanto mi sia simpatico. Ma se lo psichiatra fa come gli pare, non segue un ordine e ogni terapia psicologica vale l'altra, come faccio a capire se è bravo o no?
E non rispondetemi per favore che sono tutti bravi perché ho conosciuto gente che fidandosi troppo è morta.