Utente cancellato
Buongiorno

Sono sano non ho mai sofferto di nulla, da qualche mese varie volte durante il giorno, mi capita di avere dei pensieri involontari e strani, sempre caratterizzati dal fatto che iniziano con io che penso a cose che penso che mi siano successe, o penso di aver fatto, na dopo un secondo mi rendo conto che invece quella certezza era falsa e non erano cose a cui avevo pensato/fatto davvero in precedenza.
Spero di spiegarmi meglio con un esempio: sto scrivendo qualcosa e mi viene in mente di essere stato ad un matrimonio, questa certezza mi dura un secondo e poi invece penso che non è assolutamente vero che sono andato a un matrimonio.

Cosa può essere? Questi pensieri mi mettono molta ansia, ed ho paura che siano sintomo di malattia.

Grazie per l aiuto

[#1] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Non è facile a distanza dare un nome a questo disturbo. Occorre che lei nei parli direttamente con uno specialista.
Ma senza allarmarsi!
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#2] dopo  
486072

dal 2018
Grazie mille!

Nel frattempo avevo rivolto la stessa domanda a un medico di base, e aveva detto che, nella sua ignoranza, porrebbe essere un disturbo ossessivo. Secondo lei è possibile?

Grazie

[#3] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Potrebbe essere qualunque cosa, la visita psichiatrica diretta consente di discernere tra le varie patologie stabilire sia la diagnosi appropriata che il trattamento conseguente.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#4] dopo  
486072

dal 2018
Grazie per la risposta, ma ora per circa un mese sono fuori casa per studio, quindi per non stare un mese in ansia forte mi poteva essere d aiuto un sospetto, un qualcosa sul quale potersi orientare...