Utente 489XXX
Salve, sono in un periodo della mia vita stressante e sto reagendo con insonnia, nervosismo, agitazione e mi sento spesso abbattuta e di cattivo umore. Sto cercando di aiutarmi a superarlo con sport e attività varie, intanto un amico medico mi ha consigliato iperico per l'umore e valeriana/biancospino per dormire meglio. Questi rimedi aiutano davvero? Non mi aspetto miracoli, ma in che aiuto posso sperare? E in che dosi vedrò gli effetti? Altra cosa, io assumo contraccettivi orali e ho letto che l'iperico può interagire. È vero? Solo se assunti nello stesso momento o basta che aspetto qualche ora tra uno e l'altro per non perdere l'effetto contraccettivo? Grazie mille!

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Non capisco perché si debba saltare a pié pari i momenti fondamentali della medicina. La diagnosi e la terapia.
Detta così sembrano dei "rimedi" uno per l'umore, uno per il sonno, e pescati tra prodotti di origine vegetale come se questo dovesse essere qualcosa di diverso da una cura.
Lo è in effetti, nel senso che è una risposta a richieste che non somiglino però ad una cura chimica standard.

Si faccia visitare in maniera compiuta, psichiatricamente. Se il medico è in grado di farlo, lo farà direttamente lui. Esistono cure standard, teoricamente anche l'iperico, ma non prescritto così per nome senza dosi né durata, e non per qualsiasi cosa o per sintomi isolati, ma eventualmente per una diagnosi di depressione.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 489XXX

Non volevo sollevare polemica! È un sito di consulti medici, e ho chiesto un consulto su rimedi naturali che mi è stati proposti in alternativa ad una cura farmacologica, visto che a parere del medico il mio caso non lo richiede. Non mi sono soffermata nei dettagli perché ho avuto indicazioni dal medico che ho consultato, cercavo un altro parere, un riscontro su questi prodotti perché trattandosi di metodi naturali sono un po' scettica. E ho chiesto delle interazioni tra iperico e pillola perché l'ho letto nel bugiardino dopo essere stata dal medico.
Mi sto solo informando prima di assumere prodotti che non conosco e sto cercando di farlo consultando altri medici.. pensavo di far meglio così che cercare a caso su internet!
Grazie

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non era una polemica con Lei, ma in generale un commento su questo tipo di approccio in cui non si sa perché si devono utilizzare concetti tipo "rimedio naturale" o indicare terapie naturali come se fosse qualcosa di diverso da segnare un medicinale da farmacia.

Dica cosa ha letto sul bugiardino sulla pillola e vediamo che cosa significa esattamente.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 489XXX

Ho letto che l'assunzione di iperico influisce sull'assorbimento di alcuni principi e che nel caso della pillola ne riduce gli effetti contraccettivi. Per altri farmaci (es alcuni antibiotici) il medico mi aveva detto che assumendoli a distanza di un tot di ore uno dall'altro (pillola e antibiotico) non interferiscono. Mi chiedevo se nel caso dell'iperico vale la stessa cosa oppure se a prescindere dagli orari l'effetto contraccettivo viene comunque ridotto. Non posso rischiare di rimanere incinta, quindi mi stavo ponendo problema.
Grazie

[#5] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se mi cita la frase le posso spiegare meglio
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it