Utente 496XXX
Buongiorno a tutti! Ho assuno paroxetina per 3 giorni a dose di 10 mg ... poi sono passato per altri 3 giorni a dose da 20 mg e ho iniziato ad avere problemi di calo del desiderio.. è come se sotto fosse tutto morto! Quindi ho sospeso la cura .... ora son 3 giorni che non sto prendendo piu nulla ma sotto é completamente morto tutto.. è come se non avessi alcuno stimolo sessuale! Puo essere normale si riprenderá o è tutto dovuto alla brusca interruzione... prima non ho mai avuto problemi! Grazie

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Ha avuto un comune effetto collaterale, soprattutto all'inizio, poi ha sospeso. Che significa che se l'effetto non è andato via subito sia dovuto alla brusca interruzione ? Non capisco questo passo.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 496XXX

Va bene l effetto collaterale... oggi è il 4 giorno di sospensione e non mi tira nemmeno guardando un porno!

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
E quindi ? L'ha già detto, l'ha appena tolto. Quindi ha deciso che dopo 4 giorni l'effetto doveva andare via, ma perché mai ?
Inoltre, continuo a non capire il discorso della sospensione brusca, che c'entri come ragionamento.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 496XXX

Allora... ho avuto un attacco di panico per una cavolata commessa da me e mi hanno prescritto questa paroxetina probabilmente pensando che fossi stato in depressione... circa al 3 giorno di assunzione son riuscito a far pace con me stesso e quindo gli attacchi di panico sono spariti! Ho continuato fino al sesto giorno a prendere ste pillole quando mi son realmente reso conto di star bene e di non averne bisogno... il problema è stato il calo del desiderio effetto collaterale comune... ma ora che sono al sesto giorno di sospensione quando torna sto desiderio? Ho fatto una faticaccia a farlo con il mio amore vorrei farlo piu serenamente! Quindi la mia domanda é ... calcolando che non c é depressione in una situazione cosi quanto mette il corpo a rieccitarsi? La depressione mi viene se non riesco a far l amore grazie

[#5] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
La paroxetina è un farmaco antipanico, per cui presumo che glielo abbiano prescritto in quella funzione. Però un singolo e isolato attacco non definisce un disturbo di panico, e sicuramente il terzo giorno la paroxetina non stava svolgendo alcuna azione antipanico, poichè ci mette un mese.
Non è neanche chiaro se per attacco di panico si intenda quello che tecnicamente significa, oppure altro.
Lei intende dire che ha preso qualche sostanza e ha avuto un attacco in conseguenza di questo ? Il tutto limitato a un giorno ? O sta dicendo che ha avuto un periodo di malessere e che poi al culmine si è rivolto per un aiuto, e allora lì le hanno dato la paroxetina ?

Possibile che non ci sia stato un colloquio in cui le hanno spiegato il perché gliela davano, più o meno quale era la diagnosi, perché da come descrive sembrerebbe di no.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
Utente 496XXX

Ho avuto 2 mesi di attacchi d ansia per dei pensieri in seguito ad una cosa che ho combinato.. e mi è stata prescritta questa paroxetina.. al terzo giorno mi son reso conto di aver superato ciò che mi creava quest ansia tant é vero che tuttora senza assumere nulla sto benissimo... quindi in totale ho fatto 3 giorni con paroxetina 10 mg poi son passato a 3 giorni con 20 mg... perche devo prendere antidepressivi quando sto da dio senza? Però non riesco piu ad eccitarmi.. oggi é il sesto giorno senza... non ho problemi di erezione se stimolato dalla mia ragazza..... ho problemi di eccitazione e eiaculazione ritardata .... tipo a guardare un porno non riesco ad eccitarmi... secondo voi é normale... 2 settimane fa non avevo sti problemi.. dato che la paroxetina provoca sti effetti collaterali la mia domanda è semplice!! Ma quanto ci vuole perche torni tutto regolare? Mi ha sballato ormoni prolattina o qualcosa del genere?

[#7] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
6 giorni di terapia con paroxetina non hanno prodotto alcun effetto attribuibile alla paroxetina, per cui il decorso è stato spontaneo.
Dopo la sospensione, il ripristino della configurazione iniziale richiede più tempo.
La prolattina in genere non aumenta, e comunque ritorna appunto nella norma a distanza di un mese, anche se fosse.
L'effetto tipico della paroxetina è il ritardo eiaculatorio.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#8] dopo  
Utente 496XXX

Quindi attendo che la mia sessualitá ritorni normale con serenità? Perche cavolo è una sensazione stranissima

[#9] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Dico che dopo pochi giorni non è niente di anomalo rispetto a una cura che ha preso per qualche giorno.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#10] dopo  
Utente 496XXX

Attenderò con serenitá di poter tornare ad essere un UOMO... perche per ora mi sento un 30 enne col pene sempre flaccido per ste maledette pillole ! Mi scusi ma ho voglia di far l amore... quale cura antidepressiva migliore? :)

[#11] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Stiamo parlando di un effetto collaterale, peraltro non sempre mantenuto in corso di terapia, lei ha interrotto dopo pochi giorni,quindi non sappiamo.
La valutazione degli effetti si fa sempre a distanza di qualche settimana in maniera da avere una visione più realistica di ciò che accade sia come terapia che come effetti collaterali stabili
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#12] dopo  
Utente 496XXX

Buongiorno dottore... a distanza di 8 giorni ancora nessuna risposta sessuale soddisfacente... sembra tutto morto cavolo!! Hahaha... rido ma mi vien da piangere... poi sto notando una forte insonnia soprattutto tra la notte e il mattino. La sera riesco ad addormentarmi... potrebbe essere un altro effetto collaterale? Come si potrebbe contrastare? Nemmeno il lorazepam mi fa dormir tranquilllo

[#13] dopo  
Utente 496XXX

Poi una domanda ... a dosi che ho assunto io praticamente 90 mg in una settimana prima di interrompere il trattamento mediamente quanto potrebbe metterci il cervello a ritrovare il giusto equilibrio? Mediamente avendo 30 anni secondo la sua esperienza

[#14] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
A me pare si stia concentrando in maniera allarmata su questo punto. Non vorrei dipendesse da questo. Consideri che aveva avuto questa prescrizione per curare un disturbo d'ansia (come conseguenza di un qualcosa che però rimane oscuro, magari c'entra, non saprei).
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#15] dopo  
Utente 496XXX

Con la mia ragazza riesco a raggiungere un erezione solo sotto forte stimolazione... se prima mi bastava guardarla in viso e provare una forte eccitazione ora niente... dopo 2 settimane di astinenza quando sono riuscito a eiaculare per caso perchè l insensibilitá è fortissima sono uscite solo 2 gocce di sperma... ha mai provato a sentirsi i testicoli e pene flacidi dopo un inizio cura con ssri? Non provare un emozione che sia una..... non provare un eccitamento durante la giornata? Non riuscire a masturbarsi come si è sempre fatto? Cazzo c è qualcosa che non va... mi sveglio con un erezione mattutina ma è una sensazione di anestesia. L ansia che avevo era dovuta a un esperienza che mi aveva sporcato l anima.. son bastate 2 sedute psicologiche per superarla! Se andavo da un frate a cercare di ripulire l anima non sarei incappato in paroxetina ....ed invece ottavo giorno di sospensione e pene e testicoli flacidi... mah

[#16] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
"Se andavo da un frate a cercare di ripulire l anima non sarei incappato in paroxetina"

Ripulire l'anima ? Che sarebbe ?
Ma non aveva un problema di ansia ?

Secondo me sottovaluta il suo stato, quello di cui da due mesi soffre, e attribuisce alla paroxetina presa per tot giorni un impatto che è inverosimile che abbia, per quanto poi non è qualcosa di assurdo se per diversi giorni rimane un effetto sessuale.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#17] dopo  
Utente 496XXX

Io adesso non sono ansioso sono incazzato nero... alla psichiatra le avevo esplicitamente detto ... vuole darmi uno psicofarmaco mi dia uno psicofarmaco basta che non crei problemi sessuali...fino al giorno prima problemi non ne ho avuti... dal assunzione di sto veleno sono iniziati i problemi... perche faccio fatica ad avere un erezione e quando a fatica la raggiungo non ho la benchè minima sensibilitá? Fino a prima problemi non ne avevo... e una roba del genere non ti deve mandare in paranoia? Perché fino a prima dormivo e mo é comparsa l insonnia? Dovreste essere chiari su questi aspetti non far tornare la gente a prendere psicofarmaci dicendo che il problema é l ansia.... io voglio far l amore porca vacca!

[#18] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
"Fino a prima problemi non ne avevo... e una roba del genere non ti deve mandare in paranoia?"

Guardi appunto, no, secondo me il suo stato attuale non è riducibile a un discorso di effetti collaterali, che poi parliamo di qualche giorno, ma di un allarme di un'agitazione che erano probabilmente il motivo iniziale del trattamento, e che adesso sono rimaste scoperte, in più con questa preoccupazione.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#19] dopo  
Utente 496XXX

Sa dottore lei ovviamente non mi conosce ma per quello che mi succede nella vita sono uno dal che cavolo me ne frega facile! Amo me stesso e mi son accorto che il problema d ansia che avevo era raccontare un fatto allo psicologo e in quel momento ero disperato. Il giorno dopo mi sveglio e dico. Ormai glie l ho detto sai che me ne frega di quello che avrá pensato o cosa.... ed è li che ho iniziato sti 6 giorni di paroxetina ed é da li che è sparito completamente il desiderio e la sensibilitá perche come le ripeto a fatica riesco a raggiungere un erezione e a provar piacere.. quindi ammetto che il mio chiodo fisso ora è che è stata sta roba perché di far l amore come prima ne ho una voglia matta. Poi leggi di sti post ssri e dico cavolo sono incappato dentro pure io. È il 9 giorno che nn riesco a provare un minimo di eccitazione manco masturbandomi e quindi ammetto che son preoccupato da sta roba! Dovrei pensarci meno e aspettare ancora qualche giorno prima di ritrovare un po di piacere?

[#20] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ribadisco la mia impressione. Secondo me il motivo per cui ha iniziato la cura è anche il motivo principale di questo stato d'allarme.
Sostanzialmente non ha fatto una cura per una condizione che quindi va avanti.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it