Utente cancellato
uongiorno

Vi chiedo un aiuto. Da circa un paio d anni mi succedono episodi particolari che mi creano molta ansia. Ovvero all improvviso, in qualsiasi situazione fisica e psicologica, mi sento come se stessi per svenire. Questo mi succede circa una volta ogni due settimane e mi dura circa un venti trenta secondi, poi mi passa completamente a parte la paura a volta si accompagna a delle fascicilazioni dell occhio o del braccio, per il resto non ho altro, mi gira solo tanto la testa come se avessi un abbassamento di pressione improvviso. Parlandone col medico di famiglia mi ha fatto fare rm encefalo che va bene e visita neurologica che va bene. Ha detto che non dovrebbe essere altro che ansia e di parlarne con uno psicologo. Ma io ho ansia perché ho questa sensazione di svenire e non viceversa!
Che consigliate di fare? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
"Ha detto che non dovrebbe essere altro che ansia"

Che significa ? Il medico ha diagnosticato un disturbo d'ansia o ha tirato il ballo il discorso dell'ansia per esclusione ?

"Ma io ho ansia perché ho questa sensazione di svenire e non viceversa!"

Questo deporrebbe esattamente per il meccanismo contrario, cioè quello dell'ipocondria, in cui la persona cessa di vedere la preoccupazione, e si concentra sull'oggetto della preoccupazione, che diviene quindi "sintomo".
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
500651

dal 2018
Buonasera e grazie mille per la risposta!

Riguardo la sua prima domanda, il medico ha fatto entrambe le cose. Secondo me non sapendo dove andare a parare ha detto 'vedrai che è un disturbo causato dall ansia".

Riguardo la seconda parte che ha scritto, sono perfettamente d'accordo con lei, sono diventato ipocondriaco, e non lo ero mai stato. Quello che è diventato uno stato di suggestione, ansia e iperattenzione è causato dalla mia paura (ancora non del tutto infondata direi) di avere qualche malattia importante.
E sinceramente non so come potrei risolvere...

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Io farei definire meglio la diagnosi in maniera "positiva", cioè partendo dai sintomi che ci sono, e poi imposterei una cura.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
500651

dal 2018
Solo non ho capito, la diagnosi da uno psichiatra o da un medico specialista in altro??
Grazie!

[#5] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006