Utente cancellato
Buona sera.Vi pongo una domanda un po' borderline, vista la natura multisettoriale delle suddette. Qualche mese fa sono svenuto. Prima di ciò ho avuto un forte giramento di testa 8 durato quasi 30 minuti), debolezza e febbre alta, forte formicolio su tutto il corpo, testa mani e piedi. riuscivo a ragionare, seppure mi sentissi in una condizione un po' ovattata. lo svenimento è avvenuto dopo 30 dov forse ho ripreso i sensi molto velocemente grazie a dell'acqua che mi è stata lanciata in testa. caratteristica principale era che non riuscissi a muovere le mani ed altri muscoli per via del forte formicolio. adesso mi chiedo se ho avuto un semplice attacco di panico oppure il tutto sia dovuto alla febbre.? A cui, ovviamente, si sarebbe aggiunto il formicolio. l formicolio è sintomo di febbre o di ansia? ho un quadro tendenziolmente ansioso. è il blocco delle mani ? come devo interpretarlo? potrebbe addirittura avere una rilevanza neurologica? grazie

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Un unico episodio non è significativo di nulla.

Se ha delle problematiche ansiose esse vanno trattate in modo efficace.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
407857

dal 2018
Quindi potremmo dire che tendenzialmente il il fattore scatenate sia stata la febbre alta 39 forse 40.? Il formicolio può essere considerato sintomo di graduale perdita di conoscenza? Con un elettroencefalogramma sarebbe possibile diagnosticare eventuali patologie (oltre che con la classica elencazione dei sintomi) ?

[#3] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Potremmo dire che un unico episodio su cui lei poi si fissa è responsabile di sintomi ansiosi e di rimuginazione più imoortanti per cui è necessaria una visita psichiatrica
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it