Utente 508XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 28 anni da diverso tempo in seguito a un forte stress emotivo soffro di episodi di derealizzazione o meglio ho sviluppato l'ossessione della derealizzazione,anche quando non è presente ci penso e mi creo una sorta di autosuggestione per verificare se è presente ma i sintomi tipici di distacco da se stessi e il percepire il mondo esterno come un sogno non li avverto;
Sono stato da una psichiatra che mi ha diagnosticato un disturbo d'ansia generalizzata e data la mia giovane età mi ha suggerito di provare con dei prodotti fitoterapici( Amino Relax da prendere la mattina e Amino Teanina al bisogno in caso d'ansia)!ma li ho provati un paio di giorni e sembrava mi rendessero ancora più teso quindi ho smesso;
rimango un po'refrattario e impaurito su antidepressivi e/o antipsicotici:temo gli effetti collaterali, eventuali rallentamenti psicomotori etc.... quindi la mia domanda è questo tipo di disturbo può essere curato anche con l'ipnosi oppure rischierei di peggiorare ancora di più?
Buona giornata.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Il suo disturbo può essere curato con delle terapia appropriate una volta intesa la diagnosi di trattamento che è imprescindibile dal trattamento stesso.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 508XXX

Gentile dottor Ruggero,quindi mi suggerisce la terapia farmacologica e di scartare l'ipnosi al momento?