Utente 304XXX
Gent.mi Specialisti del sito,

avrei un quesito da sopporre alla Vs. cortese attenzione.
Sono attualmente in cura da un Prof. che, per un disturbo d'ansia con depressione, mi ha prescritto paroxetina 30mg (Sereupin) in combinazione con iperico (Quiens, 300mgx4\die).

Uno dei sintomi della mia malattia è l'assenza di libido, con conseguente riduzione delle dimensioni dei genitali, in particolare del pene e dei testicoli. Può sembrarvi strano, ma è così.
Ho effettuato una visita andrologica per escludere altre cause, ma nulla di anomale è stato riscontrato.

La curiosità è che, in seguito alla cura antidepressiva, le dimensioni dei genitali stanno ritornando alla normalità: anzi, l'ingrandimento dei testicoli mi sta provocando un dolore agli stessi, credo proprio in ragione del lungo periodo di tempo in cui sono rimasti "atrofizzati" (passatemi il termine).

Vi è mai capitato un caso di depressione simile? Se sì, sapete spiegarmi perché?

Grazie, G.

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Non è chiaro di quali dimensioni stiamo parlando, né di cosa significhi che le fanno male i testicoli perché ora ha libido e sono aumentati di dimensioni.
Mi limiterei alle valutazioni fatte dagli andrologi. Se ha dolore ai testicoli, si faccia valutare per questo.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 304XXX

Gent.mo Dott. Pacini,

grazie per la celere risposta.
Mi spiego meglio: sia il pene che i testicoli, oltre al miglioramento dell'umore e dell'energia più nel complesso, sono più turgidi. Il pene, nelle sue dimensioni a riposo, non è più molliccio come prima, quasi come se fosse stato un corpo estraneo; i testicoli, invece, sono più duri e trofici, invece che piccoli e molli come prima.
Il dolore, in tal senso, lo reputo connesso direttamente a questo cambiamento.
La libido si è ristabilita, ma anche il tono muscolare: anche il peso è diminuito (soprattutto in termini di massa grassa).

Le è mai capitato un caso simile di depressione?

Grazie, G.

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Essere più irrorati è un conto, se parla di dolore si va su un altro versante che è quello del fatto che "le fanno male" determinati punti, il che non è normale quando i tessuti sono trofici, ci mancherebbe.

Quindi, o ha sviluppato una particolare attenzione per queste zone, e utilizza il termine dolore in maniera non corrispondente a quello che si intenderebbe, oppure si faccia semplicemente visitare i genitali.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 304XXX

Gent.mo Dott. Pacini,

Lei ritiene che, qualora dovesse trattarsi di una disfunzione a carico dell'apparato ipofisario, lo si sarebbe potuto desumere dalle analisi del sangue (in particolare, dai valori relativi a tiroide e, più in generale, dalle analisi che mi ha prescritto lo psichiatra)?

Grazie

[#5] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non saprei che analisi sono state prescritte, è evidente che si tratta di analisi fatte appositamente per sapere determinate cose, quindi se il medico le ha prescritte poi le avrebbe commentate in tal senso.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
Utente 304XXX

Le analisi che mi sono state prescritte sono state le seguenti: emocromo completo con formula leucocitaria, AST, ALT, IGT, lipasi, amilasi, ammonio, FT3, FT4, TSH, prolattina.
Ho eseguito anche quelle relativi ai valori di LH, FSH e testosterone, tutti nella norma.

Mi chiedo, allora, come mai mi vedo aumentare le dimensioni dei genitali a seconda se usi o meno l'antidepressivo. Stessa cosa, relativamente alla libido, alla forza, alla resistenza.

Grazie

[#7] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Appunto, non necessariamente si deve pensare ad un problema ormonale relativo a quei parametri, né in generale ad un problema in assenza di disfunzioni.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it