Utente 511XXX
salve , dopo una depressione con ansia avuta nel dicembre del 2016, con diagnosi di depressione maggiore mi furono prescritti 2 tipi di antidepressivi un SSRI entact da 10mg, ed un SNRI brintellix sempre da 10 mg da prendere entrambi una volta al giorno, dopo un anno abbiamo eliminato quest'ultimo senza problemi alcuni, e dopo altri 6 mesi abbiamo sempre di comune accordo con lo specialista diminuito entact a 5 mg come mantenimento .
Dopo il primo mese dallo scalaggio sembrava davvero tutto bene anzi benissimo , ma al secondo mese dalla scalaggio al mattino iniziano i comuni sintomi che ormai mi ero dimenticato perfino di come si poteva stare, ovviamente al dire il vero non erono presente tutti i giorni ma variavano a giorni alterni , chiedo gentilmente come interpretate questa ripresa della mallattia ?
grazie

[#1] dopo  
Dr. Mario Savino

40% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
La depressione è spesso una malattia ciclica, ricorrente. A volte è scatenata da eventi negativi, altre volte no.
Nel suo caso, vista la tempistica e la lunghezza appropriata della cura sembrerebbe trattarsi di una ricaduta o una recidiva dello stesso episodio.
Il suo Psichiatra rivedrà la terapia e, se necessario, assocerà uno stabilizzatore per cercare di evitare o di ridurre il rischio di nuovi episodi.
Mario Savino
medico
Specialista in Psichiatria
www.mariosavino.com

[#2] dopo  
Utente 511XXX

quindi una ricaduta o recidiva non sono la stessa cosa?
mi pareva di ricordare che se appartiene allo stesso episodio prende nome di ricaduta

[#3] dopo  
Dr. Mario Savino

40% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Vero, ho sbagliato, 1 a 0 per lei :)
Mario Savino
medico
Specialista in Psichiatria
www.mariosavino.com

[#4] dopo  
Utente 511XXX

mi perdoni se le ho puntualizzato il dettaglio ma ormai mi sono studiato l'impossibili tra classe di farmaci, episodi depressivi tutto il dsm e quant'altro , sa purtroppo la voglia di guarire definitivamente è tanta per fortuna.
Giusto per dirle l'ultima , premetto che le visite le ho fatte sempre, ma mi sono spesso auto diagnosticato e per me è un bel disturbo distmico , capisco che sbaglio a darmi delle malattie senza fondamenti ma il mio carattere è fatto un po testardo