Tolleranza lorazepam

Gent.mi dottori,
per episodi di ansia molto forte, il medico mi ha prescritto lorazepam 1 mg al bisogno.
Mi ha detto che però l'uso prolungato potrebbe dare vita a tolleranza, per cui dovrei aumentare la dose per avere gli stessi effetti ansiolitici.
Volevo chiederVi: ma la tolleranza si sviluppa solo per gli effetti ipnotici o anche per gli effetti ansiolitici? Se io prendessi lorazepam 1 mg al giorno, in quanto tempo si svilupperebbe la tolleranza agli effetti ansiolitici?
Grazie mille.
[#1]
Dr. Paolo Carbonetti Psichiatra, Psicoterapeuta 3.7k 209
E' molto improbabile che con un solo milligrammo al giorno lei sviluppi tolleranza..

Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#2]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 38.4k 921 63
Per inciso un trattamento con sole benzodiazepine, tra l'altro per un paziente della sua età, non ha indicazione nel lungo termine.

Il trattamento deve essere deputato a farmaci che nel tempo non possano essere oggetto di abuso ed autogestione.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#3]
Dr. Carlo Ignazio Cattaneo Psichiatra, Psicoterapeuta 72 5 1
Non esiste dosaggio che garantisce l'assenza di sviluppo di fenomeni di tolleranza e nemmeno un lasso temporale certo in cui essi si debbano sviluppare; in termini generali nessun disturbo d'ansia o del sonno andrebbe trattato con una strategia farmacologica a medio/lungo termine con benzodiazepine.
Si riferisca al Suo specialista di fiducia per gli altri chiarimenti.
Cordialità

Dr. Carlo Ignazio Cattaneo