Utente 518XXX
Buongiorno, sono una donna di 43 anni, e sono stata curata per molti anni per una depressione maggiore con fluoxetina 20mg al giorno. Dopo più di due anni senza alcun sintomo e in accordo con la mia psichiatra ho gradualmente interrotto la somministrazione del farmaco. Ora dopo quasi un mese dalla definitiva interruzione del farmaco sto sperimentando un forte disagio di stipsi e pancia molto gonfia . Aggiungo che non è un periodo stressante e nemmeno sono una persona particolarmente ansiosa o ipocondriaca. Mi stavo però domandando se dopo anni di serotonina in qualche modo il mio corpo e in particolare l’intestino possa essersi abituato alla presenza del farmaco e quindi abbia bisogno di tempo per riadattarsi alla sospensione. Se così fosse di quanto tempo avrebbe bisogno? In caso contrario penserò ad una visita dal gastroenterologo dal momento che il disturbo è molto fastidioso e non mi era mai capitato prima... grazie mille!

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Non dovrebbe essere un sintomo legato alla sospensione del farmaco.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 518XXX

Grazie della sua cortese risposta.
A questo punto credo farò un passaggio da un gastroenterologo per capire come gestire questo disturbo.
Buona serata