Utente 409XXX
Salve.
Sino qui a scrivere di un problema che forse potrebbe essere legato alla sfera emotiva.
Vivo solo e in questo ultimo periodo nutro una sorta di "presentimento".
Non so bene come definirlo: come se dovesse succedere qualcosa da un momento all'altro. Sopratutto nelle ore serali.
La cosa che però mi sta facendo penare è il fatto che delle volte passo le notti completamente in bianco a causa dei continui spaventi prima di prendere sonno.
Nella fase del dormiveglia, poco prima di addormentarmi mi spavento, uno scatto, a volte urlo anche come uno stupido.
Fatto sta che non appena chiudo gli occhi e mi lascio andare ecco lo spavento che mi tiene sveglio. Molte volte perdo le speranze e non dormo più.
Cosa posso fare?

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Dovrebbe far valutare la situazione da uno specialista dal vivo per l’eventuale introduzione di una terapia appropriata.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/

https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
Utente 409XXX

Grazie per la risposta.
Potrebbe essere l'ansia il problema?
Sto andando da uno psicoterapeuta, lei crede che debba iniziare una terapia farmacologica?

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Un disturbo come quello descritto rappresenta un disturbo del sonno che va valutato nello specifico per capire se è necessaria una terapia specifica.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/

https://wa.me/3908251881139

[#4] dopo  
Utente 409XXX

Chiedo se insisto sull'argomento:
In particolare mi accorgo che i pensieri iniziano a vagare in modo meno cosciente, come se nella dormiveglia il filone principale dei pensieri iniziasse a deviare verso il sogno, a diventare più arzigogolato.
Ogni tanto mi rendo conto di questa deriva e una volta che questo succede torno perfettamente vigile. 
Provando a rendere il tutto in immagini è come se da lucido tutti i pensieri avessero confini netti, definiti mentre quando inizio a scivolare nel sonno diventino come frattali (cercare video per capire il concetto) solo che questi esistono solo fintanto che rimango semi incosciente.
Come se non bastasse come sto per addormentarmi spesso mi capita di accorgermene e mettermi ad osservare i segni dell'addormentamento.

Mi è stato detto di fare una polisonnografia. Cosa ne pensa?

[#5]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
[#6] dopo  
Utente 409XXX

Il mio medico di base.

[#7]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Decida se farsi visitare da uno psichiatra o seguire il consiglio del suo medico di base.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/

https://wa.me/3908251881139

[#8] dopo  
Utente 409XXX

Grazie della risposta ma dal momento che non sono un professionista in campo medico e mi è stato detto che prima di interpellare il lato psicologico deve essere valutato prima quello medico, mi sono rivolto al mio curante. Inoltre non posso decidere cosa è meglio per me dato che non sono esperto in materia e non so materialmente quale sia la cura più adatta a me. Cordialmente

[#9]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Descrive dei sintomi che non sembrano patologici dal punto di vista pratico.

Il problema primario è che non è ben chiaro che uno psichiatra è un medico che può discernere dei sintomi ed eventualmente stabilire degli approfondimenti.

Quindi, piuttosto che perdere tempo con accertamenti iper prescritti, sarebbe il caso di valutare un inquadramento specifico.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/

https://wa.me/3908251881139