Utente 507XXX
Salve gentilissimi dottori, volevo chiedervi ero in cura con il serestill da un mese per attacchi di panico recidiva di depressione, intanto ho fatto un elettroencefalogramma per delle assenze, è stato riscontrato effettivamente delle crisi a livello nervoso il medico del centro che gli ha dato un occhiata e mi ha detto di passare ad anafranil 75, così ho fatto, la mattina invece di prendere serestill ho preso anafranil e ho sentito subito una forte tachicardia ma non gli ho dato peso resistevo per sei giorni l ho preso fino a che non mi sono venute delle vere e proprie crisi, davo di matto, e Tremavo, cosi il dottore che ha mi ha prescritto l anafranil me lo ha ridotto ma la stessa cosa così mi ha detto di sospenderlo, e da due giorni sono passata di nuovo a serestill 20 gocce ora mi chiedo ho perso quel mese fatto già con serestill o e come se stessi continuando la cura?

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Ho capito poco del perché sia stato sostituito il serestill, se il sospetto era di crisi di tipo epilettico, passare ad un altro antidepressivo ha poco senso, anzi. Non si è però capito che tipo di crisi fossero all'EEG.
Se era in cura da un mese (non dice con che risultati) e poi è passato ad un'altra cura, ora ha ripreso quella vecchia, la valutazione è sempre dopo circa un mese.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 507XXX

Dottore grazie per la sua risposta, eeg mi è stato prescritto per delle assenze, dal risultato il dottore ha solo detto:ci sono crisi di tipo nervoso, il dottore che me lo ha letto è un neuropsichiatria che mi ha detto di togliere il serestill perché avevo avuti anche pochi risultati, avevo ancora dicendomi che per me erano acqua fresca e mi ha detto di sostiuirlo con l anafranil 75mg, gli ho chiesto se andava diminuito o meno e lui mi ha risposto no lo puoi togliere anche subito e prendere l anafranil, con l anafranil dopo 5 giorni mi sono sentita malissimo, deliravo, le gambe mi tremavano e nemmeno con l ansiolitico riuscivo a tamponare l ho staccato, in accordo con il mio vecchio medico ho ripreso serestill con samyr 400 fiale

[#3] dopo  
Utente 507XXX

Cosa ne pensa del serestill abbinato al samyr 400 fiale?

[#4]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
"crisi di tipo nervoso" è quanto di più vago ci sia...
Con il termine "delirava" non credo voglia dire quello che significa questa parola, comunque diciamo che è stata peggio in generale i primi giorni, cosa che può accadere ma non significa niente di particolare.

Vedo che ha aperto un nuovo consulto con l'ultima questione.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#5] dopo  
Utente 507XXX

Dottore nell eeg si riportava attività elettrica celebrale con ritmo di fondo nella banda alfa frammentaria ipovoltata poco reagente mista a ritmi rapidi.

[#6] dopo  
Utente 507XXX

Infatti crisi di tipo nervoso è molto vago da dire, deliravo in quanto dicevo cose senza senso e gambe e braccia andavano per fatti loro non rimanevo in piedi e cadevo , anche se fosse normle i primi giorni cosa che a me si è scaturita al quinto giorno di assunzione mentre prima erano piu lievi e sopportavo perché all inizio l ho fanno tutti gli antidepressivi però il dottore aveva dovere di informarmi.

[#7]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
In verità non con questa intensità, gli antidepressivi possono aumentare l'ansia in generale e i sintomi dei disturbi attivi o latenti, poi a qualcuno prendono crisi, altri non hanno quasi niente o niente.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#8] dopo  
Utente 507XXX

Dottore la ringrazio per le sue risposte, le volevo chiedere solo un ultima cosa in poche parole nell eeg cosa vuol dire ritmo di fondo nella banda alpha frammentaria ipovoltata ritmi lenti mista a ritmi rapidi?
, la ringrazio in anticipo per la sua risposta

[#9]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Nello specifico dovrebbe chiederlo ai neurologi, perché quella è una descrizione del tracciato. L'interpretazione non sempre è chiara e va rapportata ai motivi per cui uno ha fatto l'eeg.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it