Utente 129XXX
Cari medici, mio zio è stata da piccolo una persona nervosa e un poco irascibile.
Troppo preciso e spesso ripete le cose molte volte.
ha iniziato ad avere tratti di impulsività, irrequieto, sempre pensieroso e imbronciato.


Il medico prima gli ha dato depakin chrono da 500 ma gli rende la testa pesante e non lo fa essere im se.
Parlando di disturbo bipolare.

Ora invece visto le sue ripetizioni ossessioni ha cambiato parlando di Doc e ha prescritto anafranil 10 mg più haldon 10 gocce.


Si trova in uno stato tra depresso e nervoso.
Ma quale strada è quella giusta?

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Strana come successione di diagnosi. Comunque la cura di adesso è una cura con dosi piccole di farmaci antidoc, in cui l'anafranil è un classico antidoc, l'altro solitamente è un adiuvante o si usa in tipi particolari.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 129XXX

Il medico ha detto che nel giro di una settimana dovrebbe aumentare la dose dell'anafrail fino ad arrivare a 75 mg.
Nel frattempo i pensieri ossessivi dovrebbero iniziare a scomparire per dare spazio pure ad un umore più risollevato??
Secondo voi è così?

Cmq io di verità non ho capito ancor se si tratta di doc o disturbo bipolare

[#3] dopo  
Utente 129XXX

A volte manifesta pensieri controversi..nel senso che cerca di nuocermi nelle cose banali, come nascondermi il telefono e farmelo cercare per ore, giustificandosi che fosse uno scherzo.
Inoltre è uno che non gli stanno bene le regole e rispettarle, ad esempio al bar danno due bustine di zucchero, lui non ne mette nemmeno una, ma alla fine li apre e li mette nella tazzina per il piacere di consumarle.
Questi comportamenti sono parte del doc o del disturbo bipolare?

Con la terapia dell'anafranil nel giro di una 20 di giorno si dovrebbe vedere un po più vitale e su con l'umore?

[#4]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ci vuole almeno un mese per abbattere le ossessioni, quindi non la prossima settimana.
Altri comportamenti presi isolatamente di per sé non indicano nessun disturbo in particolare.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#5] dopo  
Utente 129XXX

Quindi i miglioramenti sull'umore si vedranno dopo un mese?

[#6]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Anche quelli, il tempo è analogo.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#7] dopo  
Utente 129XXX

Mi sono dimenticata che per ora si trova in uno stato quasi di depressione, zero voglia di fare tutto e di stare con tutti. Non è sereno, è depresso ma allo stesso tempo nervoso al massimo e sembra che vorrebbe scattare da un minuto all'altro. Inoltre ha la testa occupata sempre da pensieri.
Questo comportamenti sono specifici di doc o depressione bipolare? Questo umore nervoso anche se in uno stato depresso che vuol dire. Mi potete consigliare. Grazie mille a priori

[#8]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Il disturbo bipolare non è una forma di depressione.
Un umore cattivo non è specifico di niente, una descrizione così purtroppo non consente di distinguere granché.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#9] dopo  
Utente 129XXX

Mi potrebbe dare un aiuto su cosa descriverle? Per capire un poco? Chi ha ragione o meno.
Con l'anafranil si sta riprendendo sia a livello di depressione, sia un pochino sull'umore. Pero gli da un poco di tremolio ad una gamba e mi pare che a volte è un poco troppo attivo?
Ad esempio quando è di cattivo umore sembra che se ne freghi di tutti, delle regole e risponde anche con un tono brutto. Lo aiuto tanto in tutto che è solo ma non ha granché di riconoscenza

[#10] dopo  
Utente 129XXX

Dottore, ascolti, sono convinta che tutto questo inferno sia iniziato per colpa dell'haldon. Perche si mio zio era un poco nervoso e scattante, ma almeno ci potevi parlare ma ora così è apatico, privo di vita, senza voglia di fare niente.
Secondo il medico curante l'haldon ha ridotto la dopamina e causato questi effetti di appiattimento totale. Ma c'è qualcosa, non il nome naturalmente, so che non potete consigliare farmaci, ma esiste qualche medicinale che potrebbe risollevare la dopamina e farlo tornare in se. Tra un po dovrà ritornare a lavoro e così non ce la fa e ha un mutuo da pagare sulle spalle, se potete datemi un consiglio in modo tale che ne parli poi con il medico. Se no siamo nei guai per colpa di un farmaco che non doveva essere dato.

[#11] dopo  
Utente 129XXX

Scusi dottore Pacini, un antitodo potrebbe essere la mirapexin? Dovrebbe risollevare la dopamina e aiutare questa stanchezza e voglia di fare niente?

[#12]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Il medico dovrebbe ragionare su queste cose, non funziona che leggendosi due o tre cose si diventa in grado di gestire la cosa. Abbiamo detto che un po' di giorni devono passare, non ha senso fissarsi sul fatto che debba star bene ora, subito.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#13] dopo  
Utente 129XXX

Mi scuso se ho sbagliato, non volevo fare il medico. Volevo solo sapere se poteva essere una strada giusta.

Mi può togliere un dubbio? Perché se prende 3 gocce di haldon diventa attivo nell'immediato, e poi dopo 6 7 ore ricade? Che mai può fare stu farmaco

[#14]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Dopo aver preso l'haldol ha un effetto positivo ma non dura quindi ?

Da come scriveva non si capiva questo, si capiva che stava peggiore da quando lo prende.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#15] dopo  
Utente 129XXX

Buona sera dott.Pacini..si appena lo prende sembra che gli da un poco di carica ma subito dopo torna in uno stato di confusione e apatia.

Oggi abbiamo iniziato akineton 2 mg due volte al giorno, e uno xanax da 25 mg.
Subito c'è stato un miglioramento, più energico e attivo, e anche più di buon umore però ancora trema molto e dovrebbe essere più energico. Questo farmaco a cosa serve?? C'è scritto per il Parkinson e come mai l'ha reso più attivo?

In caso mi ha detto di aggiungere piu avanti lirica da 150 la sera per contrastare ansia mattuttina

[#16]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Serve a contrastare gli effetti collaterali motori del serenase
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#17] dopo  
Utente 129XXX

Allora il fatto che era più attivo e meno apatico non è stato dovuto a lui?

Ero convinta che fosse un ansiolitico o un antidepressivo...non so qualcosa del genere.

Il tremore però c'è sempre.

Secondo lei il liryca va bene per l'ansia del risveglio??

[#18] dopo  
Utente 129XXX

Cari medici, siamo do nuovo qui.
Dopo akineton 2 mg (due volte al giorrno) le cose sono migliorate ma la stanchezza e la poca voglia di fare si fa ancora vedere allora il medico vedendoci un poco disperata mi ha prescritto pure mirapexin da 0.18 due volte al di e la sera il Liryca.

Mi ha fatto però spaventare dicendomi che alcuni sintomi non vanno via, che l'haldon può portare a danni irreversibili.
Puo essere, con questa cura, aiutatemi voi, smetterà di tremare e potrà tornare quello di prima, attivo com'era? Oppure resterà in questo stato?

[#19]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Mi pare un po' contraddittoria la cura: mirapexin e serenase hanno un meccanismo esattamente opposto, per cui dare uno per poi correggere il tiro dando l'altro è come fare pari.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#20] dopo  
Utente 129XXX

Cari medici, perché non rispondete più???

Vi chiedo gentilmente risposte?

Una mia amica mi diceva che può essere discinesia tardiva? Una patologia irreversibile?? Puo essere??
Lui ha solo tremore alle mani ma la gamba ad esempio che sentiva rigida non la avverte più??

Vi prego rispondetemi??
Esistono farmaci e se quelli indicati sono giusti per ritornare allo stato di prima

[#21] dopo  
Utente 129XXX

Dott.Pacini non mi spuntavano più i suoi commenti. Cmq ha dato mirapexin 0.18 per due, akineton 2mg per due, continuare anafranil 75, la sera 150 liryca e al bisogno qualche goccia di xanax. L'haldon l'ha tolto completamente da 4 giorni.

Perche i tremori non passano??? Oggi mi ha datto molto spaventare dicendomi che possono essere danno irreversibili, che l'apatia non andrà più via.

Glielo chiedo veramente con il cuore, mi dia un consiglio lei?? Puo essere che non vanno più via?? Non ritornerà come prima senza questa depressione? E tremolio??

Aspetto un suo consiglio. E la ringrazio tantissimo

[#22]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Forse vi sarete intesi male. Anche perché qui non è chiaro di cosa parliamo, per cui tra sintomi di una diagnosi che è stata cambiata, e effetti collaterali di farmaci diversi, c'è un po' di confusione.
Ora la cura è decisamente quella di una depressione, non direi neanche di un doc, perchè il mirapexin si utilizza proprio nelle forme di depressione resistenti. Tuttavia, non capisco granché il passaggio diretto dall'haldol a una cosa contraria.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#23] dopo  
Utente 129XXX

C'è stato questo passaggio perché il nuovo.psichiatra ha detto che l'haldon è stata una cura sbagliata,che gli ha portato troppi effetti collaterali. Il tremore alle mani e la stanchezza, tanto che se dovrebbe lavorare non potrebbe farlo.

La terapia ora è miraprexin 0.18 per due, per questa apatia forte e voglia zero
Akineton 2 mg per due per ridurre il tremore indotto dall'haldon,
150 lirica la sera per ansia mattuttina,
Anafranil come antidepressivo.

Le pongo due domande:
I tremori e l'apatia sono irreversibili?? Pee favore mi dia consiglio..il primo medico mi ha detto che ci sono danni irreversibili?? Puo essere???

Questa cura le sembra giusta per questa depressione e voglia zero??

La prego mi dia consiglio

[#24] dopo  
Utente 129XXX

Secondo lei con questa terapia questi effetti che ha, tremore forte alle mani e apatia, potranno andare via o sono davvero irreversibili a causa dell'haldon??

Mi sembra si impazzire al solo pensiero, può essere che il tutto non vada più via??

[#25]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non capisco perché ora sia andata "in tilt" su questa storia dei tremori irreversibili. Credo ci si sia fissata al di là dei discorsi fatti dal medico.
Continuo comunque a non capire il passaggio. Se non era adatta ok, ma perché mettere quel farmaco lì che agisce in maniera contraria ? Per far andar via gli effetti collaterali o per cercare di migliorare l'apatia ?
Non è che voglia una risposta, era per ribadire il problema che non mi torna.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#26] dopo  
Utente 129XXX

Cari dott.Pacini peccato che ci troviamo in due regioni diverse se no avrei chiesto un suo consulto al di fuori di questo sito, come psichiatra che avrebbe curato mio zio intendo.
Cmq sono davvero andata in tilt perché la prima psichiatra ha buttato giù la situazione dicendomi che questi effetti, tremore alle mani e apatia, non andranno più via. È vero?? Io sono sola e viviamo con lo stipendio di mio zio e lei capisce bene che se così a lavorare non può andare perché tremano mani e non ha la forza e siamo disperati. Sono una ragazza madre io e senza questo stipendio non saprei che fare, anche mio zio si sta dispiegando dopo quello che ha affermato la psichiatria. Puo aver ragione lei??

Il nuovo psichiatra invece ha impostato questa cura perché mi ha detto che con il miraprexin l'apatia dovrebbe ridursi e poi andare via. L'akineton per il tremore che passerà nel giro di15 giorni e liryca perche secondo lui mio zio ha una forte ansia che lo fa sentire stanco.

Lui l'haldon non l'avrebbe mai e poi mai dato, così ha detto, è stato uno sbaglio enorme che ha aggravato la depressione, per farmelo capire in parole semplici.

[#27]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non capisco su che base vengono fuori degli effetti collaterali si debba stabilire dopo poco che non andranno più via...
Per questo dico che forse vi siete intesi male.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#28] dopo  
Utente 129XXX

Lei mi ha detto che questi sintomi sono segni di irreversibilità..danni permanenti. Ho capito bene, ne sono sicura. Ha causato un danno permanente al sistema dopaminergici che non è facile da ristabilire.
Lei però mi sembra non si sia espresso se è possibile secondo lei o meno che gli effetti rientrino.

Cmq da oggi che ha iniziato la terapia con merapixen e tutti gli altri farmaci sta un pochino meglio, è stato meno stanco, ma il tremore sempre uguale.
È un buon segno?

[#29]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Mah, a me non pare un discorso sensato, non capisco come si faccia a stabilire una cosa del genere. Tra l'altro, da parte della persona che ha prescritto il farmaco stesso, mi pare anche un discorso assurdo.
Ora ha un secondo psichiatra, vediamo come va la situazione.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#30] dopo  
Utente 129XXX

Gentile dott.Pacini la ringrazio tanto per la sua presenza. Oggi il medico ha rivisto mio zio, l'ha visitato bene, l'ha visto camminare, ha visto il suo tremolio alle mani, il suo stato.
Alla fine ha così dichiarato: con questa terapia già ha avuto grossi miglioramenti, non c'è nessun motivo per dire che ci siano stati danni irreversibili, sono effetti collaterali che nel giro di giorni, 15 20 andranno via. Non ci sono stati danni irreversibili.
Per quanto riguarda la terapia ha detto che samyr farlo solo per altri 10 giorni a fiale poi a compresse, miraprexin per 3 giorni continuarlo due volte al di poi una sola compressa, il liryca l'ha ridotto a 100 invece di 150, e l'akineton per 3 giorni pure due volte al di poi una sola compressa, ( ha specificato che può rallentarlo, è vero? O ho capito male io?)
Per qualche sbalzo di umore e per farlo stare un po più tranquillo (presumo pensi a un disturbo bipolare, però non si è espresso, ha detto che è meglio che lo prende) ha dato depakin 300 mezza alla sera.
Una cosa? o meglio due cose le chiedo?
È vero che l'akineton può rallentarlo?
Il depakin può portarli di nuovo stanchezza e poca voglia di fare?
Cordiali e affettuosi saluti

[#31] dopo  
Utente 129XXX

Dott.Pacini abbiamo iniziato la nuova cura e le dico che va molto meglio a livello sia del tremore che dell'epatia.
Pero il depakin sembra dargli dei disturbi, nel senso che la testa la sente vuota smarrita, dimentica le cose. Puo portare questi disturbi??
Ho chiamato il.psichiatra e ha detto in caso lo sospendiamo

[#32]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Nel bilancio degli effetti e del miglioramento del quadro non si può sempre stabilire passo a passo cosa è dovuto a cosa. Sintomi come testa vuota etc sono poco specifici, quindi mi pare che il medico ragioni correttamente.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#33] dopo  
Utente 129XXX

Salve dott.Pacini,
Da quando abbiamo iniziato la cura mio zio sta meglio per quanto riguarda l'apatia ma è sempre fissato sulle cose. Le spiego: a febbraio scade la revisione ma quest'anno non la dobbiamo fare, nel libretto c'è scritto 2021, lui l'ha letto ma continua sempre a chiedere se si deve fare quest'anno. Ha questo chiodo fisso in testa e rimurgina tutti il giorno su questa cosa. Se lo si contraddice diventa nervoso e scontroso.
Si tratta di ossessione presente del Doc? Questa terapia che assume agisce su questo oppure lo complica.

[#34]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Rimugina tutto il giorno nel senso che lo chiede spesso ? E si innervosisce se uno gli dice di smetterla ?
In questo caso sì, sembra un'ossessione. Ma altrimenti possono anche essere convinzioni, preoccupazioni proprie di uno stato umorale o di un delirio.
Però mi pare che adesso ad ogni elemento ci si ponga una domanda, il che ha poco senso, altrimenti equivale a semplice sfiducia nel medico che lo segue.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#35] dopo  
Utente 129XXX

Si lo chiede spesso..tutti i giorni la stessa cosa, sicuro che non si deve fare? E poi io glielo ripeto e lui subito nervosi e scattante, un pallone che quasi sta per scoppiare.
Puo mai essere un effetti del mirapexin che aumenta le ossessioni?
Cmq al medico l'ho raccontato ma mi faceva piacere sentire la sua opinione se non lo disturbo

[#36]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Danno l'impressione di ossessioni, sì.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it