Cambio terapia e peggioramento

Buongiorno, da una ventina di giorni sono passato a effexor 150 (prima usavo entact) i primi giorni che ho cambiato farmaco non ho avuto problemi (non mi ha dato effetti iniziali) tuttavia da 3/4 giorni ho panico (tremarella in particolare gambe agitazione e mi sento strano come se avessi preso 50 caffè)
Quando cominciai l'entact a ottobre (circa) lamentavo ansia cronica ma non ho mai avuto (tremarella e sbandamenti)
Il medico sentito stamattina gli ho detto che con l'altra terapia stavo meglio e mi ha detti di riprenderla
Adesso le domande:
1 usandolo da 20 gg circa che tipo di effetti da sospensione potrei andare incontro?

2 cominciai entact per ansia (forte) ma mai tremarella e tachicardia adesso farà effetto entact?
mai e poi mai avrei pensato che potesse peggiorare cosi tanto... in quanto tempo si assesterà (almeno la tremarella) ?
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 35,9k 877 226
Gentile utente,

A 20 giorni una cura non è valutabile, per cui non è che sta peggio con questa cura, sta semplicemente peggio nella fase di inizio cura.
Le indicazioni le ha ricevute su come procedere, si sta ponendo questioni inutili. La prima perché è già superata da un'indicazione, cioè di passare a entact; la seconda perché è una domanda sul futuro.
L'unica cosa che non capisco è: se entact lo prendeva già prima, e quindi avrà cambiato perché non andava bene, ora torna alla cura di prima ma con quale prospettiva ?

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#2]
dopo
Utente
Utente
Sospesi entact perché a causa dell'ansia non ho desiderio sessuale (che nemmeno entact ha fatto tornare) quindi si pensò di passare a effexor.
Dopo 20 giorni di entact (l 'ansia andava meglio)
Dopo 20 giorni di effexor (panico)
quindi andava meglio prima
[#3]
dopo
Utente
Utente
Che tipo di astinenza andrò incontro da effexor usandolo da 20 giorni ?
a 20 giorni inoltre dovrebbe almeno andare meglio e non addirittura molto peggio... non lo uso da 4 giorni ma da 20 !!
[#4]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 35,9k 877 226
Ma perché dovrebbe esserci astinenza ?
No, a 20 giorni non dovrebbe andare meglio, anzi spesso peggio.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#5]
dopo
Utente
Utente
Perché so, che quando si sospende il farmaco si hanno sintomi da sospensione (sopratutto se usato da tanto) mi chiedevo se era lo stesso anche se usato da 20 giorni ma deduco che un tempo breve darà meno problemi giusto ?

Si so anche che può andare peggio ma basandomi su l'esperienza di entact notai da subito (prima compressa 5mg alla mattina) che alla sera ho dormito molto bene e senza ansia tanto che il giorno dopo ero contento perché era da molto che non stavo cosi bene (senza ansia)
Gli effetti collaterali ricordo furono diarrea (qualche gg) nausea (qualche gg) principio di panico (qualche gg se mi stancavo risolto rimanendo tranquillo qualche gg).
Io sono fumatore di sigarette e da quando mi sono ammalato di ansia la prima sigaretta del mattino non mi dava i tipici effetti della nicotina (un leggero stordimento/calma) ma aumentava l'ansia.
Con entact da 5mg dopo 9 giorni (proprio 9 li ho contati)
la prima sigaretta del mattino non mi dava più ansia ma sentivo "la calma" tipico effetto della nicotina. Tuttavia con il proseguimento della terapia fino a 20mg tale caratteristica non lo più avuta, tornando a l'ansia alla prima sigaretta.
Non sento nemmeno gli effetti dell'alcol (non bevo quasi mai) e nemmeno dello sport (esco dalla palestra più stressato di quando entro)
Entact inoltre i primi giorni mi "sblocco" lo stomaco riuscivo a avere eruttazioni normali mentre prima di usarlo ero tipo ingroppato (tipo come se mangia tanto e se erutta rischia di vomitare per intenderci)
Aumentai il dosaggio nel tempo (fino a 20mg) e notai che per assurdo con il senno di poi il 10mg aiutava più del 20mg ... chissà come mai ...?!
Tornado all'effexor comunque, non ho avuto nessun miglioramento so che venti giorni sono pochi ma venendo dall entact non posso fare altro che notarne le differenze, intendiamoci non pretendevo certo miracoli ma nemmeno attacchi di panico (se almeno sono quelli) che non ho mai avuto.
Ricordo che dopo una decina di giorni con entact ero tranquillo (no sano) ma andava meglio.
[#6]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 35,9k 877 226
D'accordo, ma quindi perché poi è passato all'efexor ? Andava meglio, erano venti giorni, quindi non un tempo neanche definitivo per stabilire fino a che punto era utile.

Se non c'è stato adattamento, teoricamente non c'è nessuna sospensione.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#7]
dopo
Utente
Utente
passai ed efexor perché dopo mesi di terapia con entact (a 20mg) non mi tornò il desiderio sessuale (non cè da 3 anni le analisi sono apposto) quindi provammo effexor per vedere se tornava il desiderio
scusi dott.re non ho capito cosa intende "Andava meglio, erano venti giorni"... ?
Con effexor non è mai andata meglio...

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test