Sospensione paroxetina 20 mg dopo 2 anni

Salve, sono una donna di 35 anni; a seguito della diagnosi di agorafobia sto assumendo da circa due anni paroxetina da 20 mg.

Premetto che non ho fatto psicoterapia e durante l'assunzione del farmaco non sono stata seguita.

So che avrei dovuto lasciare il farmaco un anno fa, ma, un po' per lassismo, ho procrastinato l'assunzione.


Sinceramente non so cosa debba fare; vorrei scalare il dosaggio anche perché credo che un'assunzione così prolungata non giovi.

Infatti sto cominciando a riscontrare irregolarità mestruali quanti nel flusso quanto nella regolarità.

Come devo procedere?
Grazie!
Cordialmente!
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41k 1k 63
Per l'eventuale sospensione del farmaco deve rivolgersi ad uno specialista che stabilirà la sospensione sulla base delle considerazioni che emergeranno nel corso della visita.



Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Egregio dottore grazie per la risposta!
Potrei sapere almeno in teoria la modalità di sospensione?
Io ho assunto 20 mg Per due anni.
Non credo che consultero' il dottore che mi ha prescritto la terapia
Ma vorrei capire .

Non che io proceda
autonomamente Perché essendo un soggetto ansioso evito .
Vorrei giusto capire le modalità.
Grazie!
Cordialmente!
Ansia

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto