x

x

Ansia generalizzata o altro?

buonasera, sono una ragazza di 19 anni e sono qui per chiedervi aiuto rispetto a quello che è il mio problema... il 5 Febbraio all'improvviso mi si è presentato un problema al quanto invalidante... d'un tratto ho avvertito la sensazione di mancanza d'aria... mi spiego meglio... ho proprio difficoltà a fare respiri profondi, ad esempio sento che il respiro non mi soddisfa... che i polmoni non si riempiono al meglio.


sembra che l'aria mi si fermi nella gola o meglio la sento nello stomaco... non so come spiegare questa situazione che ormai mi opprime da due mesi!! Sono ipocondriaca e ansiosa... ho fatto TAC e raggi al torace, un ecocuore e l'emogas ma è tutto apposto... allora dovrei calmarmi e tutto dovrebbe passare... ma invece no.


il disturbo continua!! non è passato né tantomeno ha allentato la presa... ho paura di dover ricorrere a psicofarmaci... sicuramente il coronavirus ha peggiorato la mia situazione infatti ora ho paura anche di cose banali come il muco tra naso e gola... infatti tendo sempre a schiarirmi la voce senza successo... ritenendo sempre di avere qualcosa fisso in gola.
dovrei iniziare le terapie lo so... ma economicamente non ci riesco... quindi appena la situazione si calma mi rivolgerò all'ASL del mio paese... ma fino ad allora vorrei un consulto.

vi saluto cordialmente, ringraziandovi in anticipo.
[#1]
Dr. Paolo Carbonetti Psichiatra, Psicoterapeuta 3.7k 208
Questo disturbo , in assenza di patologia organica, viene chiamato "fame d'aria". E' molto sgradevole ma non pericoloso.
Una cura molto semplice lo rimuoverebbe in poco tempo, ma se è iniziato in seguito ad un fatto contingente recente, come l'attuale emergenza , potrebbe rientrare spontaneamente, così come è venuto.

Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#2]
dopo
Utente
Utente
dottore la ringrazio tanto per la sua tempestività.. purtroppo per quanto non sia pericoloso in alcuni momenti sembra proprio che si stia per scatenare una vera e proprio crisi respiratoria.. non riesco proprio a respirare..
inoltre lei ha parlato di 'cura' intesa come terapia psicologica o cura come farmaci?
[#3]
Dr. Paolo Carbonetti Psichiatra, Psicoterapeuta 3.7k 208
Una cura rapida è con i farmaci.

Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#4]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.6k 898 60
Deve comunque farsi valutare da uno specialista in psichiatria.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto