Cambio da zarelis a brillentix

Gentili dottori,

Qui il link della mia storia clinica https: //www. medicitalia. it/consulti/psichiatria/744175-trattamento-sindrome-ansioso-depressiva. html

Ad oggi ho cambiato specialista, in quanto il precedente era troppo distante da casa mia, l’ultima terapia in atto è stata: Zarelis 187, 5 e abilify 2, 5 mg (senza grande successo, anzi) per trattare i sintomi di cui vi rimando al link sopra.

Da 2 mesi a questa parte, con la nuova specialista abbiamo definito tale trattamento: Zarelis 225 e xanax al bisogno.

È possibile stare tremendamente male nonostante la terapia in essere, ovvero: è possibile che un farmaco non funzioni proprio ed un altro funzioni molto bene? Stiamo comunque parlando di un snri e almeno un minimo di effetto dovrebbe darlo..

Premetto che nelle ultime settimane (e quindi forse per il cambio terapia?) sono aumentati i sintomi depressivi, che ad oggi pervadono completamente la giornata, limitandomi in tutto e per tutto, con giramenti di testa e senso di offuscamento mentale.
Ieri ho rivisto la specialista, la quale mi ha cambiato terapia, ovvero passare al brillentix 20mg.
Ho due domande: il brillentix può essere efficacie contro il mio stato depressivo-esistenziale ed angoscioso (anche disturbo ossessivo) secondo le vostre esperienze?

Seconda domanda: mi lascia perplesso lo switch dei due farmaci, ovvero: ad oggi 225mg zarelis, poi 5 gg a 150, 3 gg a 75, sospensione totale.
Poi: 5 mg di brillentix per 3 gg, poi 10 mg per 3 gg, 15 per 3 gg ed infine arrivare a 20.

Secondo voi è uno switch più che corretto?
Per tamponare eventuali malesseri fino a quanto xanax posso utilizzare?

So che dovrei fidarmi della mia specialista, ma ho un IMMENSA paura di stare peggio.


Cordiali Saluti
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 40.7k 991 63
La variazione appare troppo veloce e può portare dei nuovi sintomi.

Non può utilizzare benzodiazepine se non ha una prescrizione precisa sull’uso.



Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie della celere risposta, per quanto riguarda le benzodiazepine mi è stato consigliato di assumere fino ad 1 mg di xanax nell’intera giornata suddivise in 2/3 dosi. Oltre al fatto che ritiene non corretto lo switch, ha qualche informazione, secondo la sua esperienza, relativa al brillentix ed agli altri quesiti esposti nel mio consulto? Grazie
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 40.7k 991 63
Il farmaco ha indicazione nella depressione resistente e questo il motivo per cui viene prescritto.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno, ho iniziato a scalare lo Zarelis a 150mg, la specialista che mi segue mi dice che da oggi dovrei interrompere bruscamente lo Zarelis e iniziare da subito con il brillentix 5mg. Impaurito di ciò ho contattato un altro specialista il quale mi dice che facendo così avrò un effetto rebound. Io a questo punto non so più cosa fare e sono disperato. Vi prego, almeno consigliatemi cosa dovrei fare, se seguire la terapia della mia specialista oppure guardare altrove. Spero possiate capire il mio stato, non riesco più a fare nulla.