Uso di cocaina durante terapia

Salve dottori.
Sono in cura da anni con zoloft e da qualche mese con quetiapina50.

Ieri ho festeggiato il mio compleanno e durante la serata ho bevuto molto Alcol e ho assunto cocaina (all'incirca mezzo grammo).
premetto che seguo con rigore la terapia, non assumo alcolici e non faccio uso di cocaina.
(Solo un episodio durato 3 mesi circa 5 anni fa nel quale ne facevo uso quotidiano).
Oggi sono molto turbato con ansia e sensi di colpa per quello che ho fatto.
Continuo a pensare di aver fatto un grave errore e di aver compromesso irrimediabilmente la terapia.
Può un singolo episodio aver compromesso la terapia e il mio umore?
Ho paura di dover ricominciare tutto da capo! Grazie del vostro prezioso aiuto
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 44.4k 1k 248
Sono quei cicli in cui prima non si fa caso ad un fattore, e poi lo si vive catastroficamente, per effetto del post-effetto o semplicemente per un viraggio d'umore che prima era su e poi va giù.
E poi solitamente ritorna a posto. Solo che questo tipo di scossoni ci sono anche come segnale che non è una buona idea ripeterli.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini