Attivo dal 2020 al 2020
Buongiorno a tutti,
Sono una ragazza di 29 anni e sto con il mio compagno da 1 anno.

Sono sempre stata molto insicura come donna, anche per delusioni passate, infatti con il mio attuale compagno inizialmente andava bene ma senza un motivo sono di nuovo venuti i pensieri ossessivi e il cervello mi diceva"non provi niente, lascia stare ecc"e non essendo così avevo forti attacchi di pianto e ansia poiché non era vero e non capivo il motivo.

Poi mi sono calmata ma e spuntato fuori il problema "ex fidanzata del mio compagno"con la quale è rimasto in buoni rapporti dopo anni di fidanzamento.

Questa ragazza sin dall'inizio ha avuto degli atteggiamenti come se lo facesse apposta (chiamare il mio compagno chiedendogli di riportarla a casa, mettendosi davanti a me sottobraccio con lui e camminando insieme così davanti a me ecc) Da li (dicembre 2019) ho iniziato ad avere pensieri ossessivi, intrusivi addirittura su una persona che per me non conta nulla con il quale mi vidi prima di conoscere il mio attuale compagno e che scaricai perché nonostante fosse un bravo ragazzo, con delle idee e pensieri sull'amore bellissimi non mi ci vedevo proprio, mi faceva senso fisicamente non mi attraeva per niente.

Ora da quando sono rimasta scottata da questu episodi con il mio compagno e quella ragazza, mi sono venuti come dicevo i pensieri intrusivi e il cervello non so perché mi ha iniziato a far immaginare quello, pensarci e mi viene la.
nausea e l ansia e per la paura piango, mi dispero perché non è così, io voglio stare con il mio compagno e basta e nonostante dopo un periodo orribile abbiamo risolto però spesso senza motivo rinvengono pensieri ossessivi (la.
mente dice non lo amo ecc e non è cosi) e pensieri intrusivi di quel Tizio che non mi frega proprio e per la paura mi si annullano i sentimenti emozioni, tutto...io ho avuto una forte depressione in quel.
periodo e spesso mi ricapita di provare dei vuoti sentimentali...che devo fare?
è normale che mi vengono questi dubbi?
per paura di essere lasciata o delusa mi vengono questi pensieri?
io prendo medicine da un anno, sto mille volte meglio di prima ma spesso ricado in queste trappole mentali.
Scusate la lunghezza ma sto disperata, appena mi sveglio la mattina subito dubbi, paure ecc.

Un'altra cosa e mi vergogno a parlarne con psicologo e psichiatra...non so perché sin da adolescente sono ossessionata dai piedi maschili, se vedo un piede nudo maschile di un certo tipo o guardo un uomo immagino se ha quel piede e se gli maleodorano...mi fa schifo questa cosa.
di quello di quel pensiero intrusivo quando stavo male, siccome mi da la sensazione di sporco, dal viso suo immagino che abbia un certo tipo di piedi, che gli puzzano e la mia mente mi faceva immaginare di leccargli ma che schifo però allo stesso tempo la cosa del leccarli in generale mi piaceva...con il mio compagno non succede, mi piacciono i suoi piedi e mi piace se a volte gli maleodorano ma non immagino quelle cose, forse perché ci tengo a lui e.
non è un tipo zozzo?
mi vergogno

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Il suo disturbo non è in compenso per cui la terapia va rivista per un miglioramento dei sintomi che in questo momento sono preponderanti.



Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
Grazie dottore per la risposta...ma non ho ben capito

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Deve riparlare con il suo psichiatra (quello di cui da menzione nel post iniziale)
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72