Terapia per disturbi ossessivi compulsivi

Buongiorno

Soffro di disturbi dello spettro ossessivo compulsivo, con pensieri intrusivi e ripetitivi e ossessioni tipiche di chi soffre di questo problema (es.
ossessione di avere lasciato gas aperto, di non avere chiuso la macchina, di poter fare incidenti ecc.
)
A seguito di visita psichiatrica mi è stata prescritta terapia con cymbalta 60mg e valium.

Desideravo chiedervi a riguardo
1) sono farmaci effettivamente indicati per questo tipo di disturbo?
In particolare sono perplesso perché mi sembra che il foglietto del cymbalta non menzioni esplicitamente il doc come indicazione terapeutica del farmaco
2) sono frequenti effetti collaterali come cefalea e disfunzione erettile / calo libido?

3) in caso di successo della terapia, sono farmaci assumibili anche per molti mesi/anni consecutivi?


Grazie mille per un riscontro e saluti
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 35k 861 226
Non è una prima scelta nel doc. Può avere effetti sessuali, anche se non è uno di quelli che più spesso ne dà. Le terapie antidoc in generale possono essere assunte a lungo termine, controllandone ovviamente la tollerabilità anche mediante esami.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottore per la risposta. A maggior ragione sono perplesso per il fatto che mi sia stata prescritta
A suo giudizio a livello farmacologico quali sono le prime scelte per trattare il doc?
Io avevo provato con sertralina ma ho dovuto sospendere a causa di forti side effects sessuali (cosa piuttosto comunque con questo principio attivo a quanto mi hanno detto andrologi). Grazie mille per l’attenzione
[#3]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 35k 861 226
Non a mio giudizio, esistono studi e linee guida su questo. Sono farmaci ssri e la clorimipramina. Quindi uno l'ha provato in effetti, la sertralina.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#4]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottore e le porgo un’ultima domanda.
Fra la sospensione della terapia con sertralina e l’inizio dell’assunzione di duloxetina deve passare un intervallo di tempo minimo per sicurezza o non serve? Grazie mille
[#5]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 35k 861 226
Scusi, ma il medico le ha dato una prescrizione, ne dubita in maniera così totale, che non sappia come si fa a cambiare una cura del genere ?

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio