Un parere su cambio di antidedpressivo

Buongiorno,
assumo da circa 5 anni sertralina con dosaggio che nel tempo è variato da 50 a 100 mg al giorno a seconda dei periodi (attualmente 100).

Inizialmente mi era stata prescritta per una forte crisi d'ansia con pensieri ossessivi, affiancata a psicoterapia.

L'effetto è stato buono senza effetti collaterali significativi.
Pur con qualche fase alterna, negli ultimi anni sono stato molto meglio e l'ansia è sotto controllo.
Riscontro talvolta difficoltà ad "ingranare" la giornata al mattino (stanchezza, difficoltà di concentrazione che migliorano nel pomeriggio-sera, rendimento lavorativo alterno).


In accordo col mio psichiatra abbiamo deciso di provare la fluoxetina al posto della sertralina che dovrebbe essere un po' più attivante e anche per vedere se mi può aiutare a perdere peso.
Difatti sono sovrappeso e ho accumulato una decina di chili negli ultimi anni (non so se legato alla sertralina o meno) con qualche disagio.


Per non rimanere scoperto da farmaco, mi è stato proposto di passare a sertralina 50/gg e prenderla assieme a fluoxetina 10mg/gg per 2 - 3 settimane (da valutare stradafacendo).
Dopo questo periodo, se tutto va bene, si vorrebbe sopsendere la sertralina e passare alla fluoxetina 20 /gg che rimarrebbe l'unico farmaco.


Volevo gentilmente chiedervi anzitutto un parere sullo schema di passaggio "incrociato" tra i due farmaci.
L'idea di prenderli assieme per un periodo non mi piace molto, per l'idea di assumere molecole diverse che forse potrebbero dare interazioni.
Il mio dottore dice che è una prassi consolidata e che non comporta rischi particolari anche per il basso dosaggio di entrambi.


Mi domandavo anche se la fluoxetina, essendo più stimolante (cosa che in effetti dovrebbe giovarmi) non possa però risvegliare l'ansia di cui anni fa ho sofferto e se mi devo aspettare effetti collaterali diversi rispetto alla cura attuale (che in effetti ne ha avuti pochi)

Vi ringrazio in anticipo e vi saluto.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 35,4k 847 56
È un normale passaggio di terapia.


Sebbene sia da segnalare che non ha raggiunto il massimo dosaggio di trattamento con la sertralina.



Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille della veloce risposta. La sertralina a dosaggio più alto potrebbe comunque ottenere un effetto più stimolante? Sull'ansia i due principi hanno effetto simile? Grazie ancora, buona giornata
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 35,4k 847 56
Attualmente ha ricevuto una variazione terapeutica quindi deve seguire la nuova come indicato.

https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test