Prendere la patente se si usano psicofarmaci

Gentili medici,
attualmente, per una forma di bipolarismo di tipo 2 assumo lamotrigina, latuda, talofen a bisogno e sera e 2 mg di rivotril (mezzo più mezzo).

Avendo superato la trentina e non avendo la patente, assumendo questi farmaci è possibile farla da un punto di vista legale?

Se sì è sconsigliabile?


Grazie
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41k 1k 63
Può fare le pratiche per prendere la patente e la commissione potrà decidere in merito in considerazione della sua situazione clinica.


Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

Disturbo bipolare

Il disturbo bipolare è una patologia che si manifesta in più fasi: depressiva, maniacale o mista. Scopriamo i sintomi, la diagnosi e le possibili terapie.

Leggi tutto