Pirosi dose dipendente?

Egregi dottori vi scrivo per un parere.
Soffro di attacchi di panico e sono seguito dallo psichiatra.
Ero in cura con Citalopram 10 mg e in accordo con lo specialista abbiamo cambiato farmaco perché non più adatto.

Sono passato alla Paroxetina 20 mg.
Inizialmente a metà dose per alcuni giorni e poi a regime a 20mg.
Solo che a 20 mg ho Iniziato ad avere problemi di pirosi gastrica.

Abbiamo sostituito con Sertralina 50 mg iniziando con metà dose ma anche qui stesso problema: quando arrivo a dose piena ho pirosi.

Secondo voi è un problema dose-dipendente?
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41k 1,000 63
Lo assume a stomaco pieno o a stomaco vuoto?


Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Egregio dott
ho provato ad assumerli sia appena dopo colazione, sia dopo colazione a distanza di qualche ora a metà mattina e sia dopo pranzo.
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41k 1,000 63
I farmaci andrebbero assunti dopo un pasto preferibilmente la colazione che dovrebbe essere consistente, deve avere un contenuto di carboidrati.

Diversamente dovrà farsi indicare un antiacido

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#4]
dopo
Utente
Utente
Quello che non mi spiego - ed è il motivo per cui ho aperto questo consulto - è come mai quando passo alla dose piena terapeutica inizio con la pirosi. Infatti se per un giorno salto volutamente la compressa (a dose piena) non ho acidità.
Può essere il farmaco o la dose legata al farmaco secondo lei oppure no?