Essere sovrastimolati

Buongiorno gentili psichiatri, vi contatto per alcune domande relative a una condizione che sto vivendo e che mi crea non poco disagio.
Premetto che ho appena vissuto un periodo di estremo stress in cui sono stata ricoverata in psichiatria per 2 settimane, ero in uno stadio pre psicotico.
Ora grazie ai farmaci sto meglio però ho ancora difficoltà a gestire la quotidianità.
Mi sento sovrastimolata da tutto.
Se vado a fare la spesa mi sento sovrastimolata, se ho conversazioni lunghe con qualcuno mi sconnetto e perdo il filo, se guardo una serie mi sento stanca dopo poco, non riesco a leggere o studiare.
È come se il mio cervello si rifiutasse di registrare le informazioni sull'esterno.
I farmaci che prendo causano difficoltà a concentrarsi ma buona parte so che è un mio problema.
I farmaci che prendo sono olanzapina 15 mg al giorno, duolexetina 60 mg al giorno, diazepam 5mg 10 gocce al giorno.
La diagnosi è di depressione maggiore in disturbo di personalità borderline.

Sto vedendo uno psichiatra e un psicoterapeuta e sto facendo il lavoro su me stessa, ho visto un neurologo che ha detto che le mie abilità cognitive sono a posto.
Vorrei solo tornare alla normalità e che il mio cervello si abituasse alla quotidianità.
Quanto ci vorrà e sono mai capitate situazioni simili?
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.5k 1k 63
Deve attendere che la terapia si stabilizzi ed effettuare controlli periodici



Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

Disturbi di personalità

I disturbi di personalità si verificano in caso di alterazioni di pensiero e di comportamento nei tratti della persona: classificazione e caratteristiche dei vari disturbi.

Leggi tutto