x

x

Aggiornamento sul mio stato di salutescusatemi il disturbo

Buonasera dottori scusatemi se vi disturbo ancora allora pochi giorni fa sono stato dallo psichiatra e mi ha detto di continuare a prendere citalopram 40 mg che prendo da 2 anni e da 2 mesi En 1mg due volte al giorno e uno al bisogno, ho fatto anche esami ecg perfetto poi esami del sangue perfetti e come sapete bevo alcolici ho fatto urine e ecografia addome completo anche quella va bene, poi volevo chiedere é un problema se bevo una volta alla settimana alcool tipo io sabato lo bevo un pochino tanto ma solo un giorno alla settimana e lo bevo a distanza di ore dopo aver preso psicofarmaci, poi ho sempre questi pensieri di non stare bene come tutti gli altri e di avere qualcosa tipo malessere ecc.
O di morire da un momento all'altro e mi ricordo che prima della cura 2 anni fa pesavo 65 kg e non fumavo sigarette e nemmeno bevevo alcool perché stavo male poi inziata la cura sono arrivato a pesare 83 kg e mi sono gonfiato e ho iniziato a bere dopo il benessere degli psicofarmaci prima no perché stavo male quindi ora non so se la causa sono i farmaci o l'alcool io non so più cosa fare che visite fare, attendo una vostra risposta lo so che vi ho stufato ma perfavore datemi una risposta delle domande che vi ho fatto che non mi sono chiare graziee
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 39.9k 927 271
" lo so che vi ho stufato ma perfavore datemi una risposta delle domande che vi ho fatto che non mi sono chiare "

Che vuol dire mi scusi ?
Perché ci ha stufato ?


Farsi consigliare come bere alcol è una domanda impronibile. Altro non chiede. Se ritiene che le domande siano insistenti per poi chiedere di avere una risposta, sarà espressione di una tendenza alla domanda ossessiva, ma in tal caso ovviamente non c'è alcuna risposta da dare. In effetti non pone alcuna domanda precisa, a parte cose che già ci riferisce nel racconto e poi ripropone in forma di domanda.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini&__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&ref

[#2]
dopo
Utente
Utente
Scusi dottore non ci siamo capiti forse ho sbagliato io le mie domande sono la causa del aumento del peso?e poi queste paure e di non essere sano come gli altri che stanno bene e se magari il sabato posso bere alcolici e se gli bevo quali sono le cause e che danni ci sono oltre a morire se succede mi dica lei grazie, poi sono in ansia perché per vari motivi ho fatto tante tac e rx negli ultimi 6 mesi e ho paura che mi venga un tumore con tutte quelle radiazioni non c'è qualche test da fare per vedere quante radiazioni magnetiche ho preso e se si possono eliminare?
[#3]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 39.9k 927 271
"le mie domande sono la causa del aumento del peso?"

Ma che sta dicendo ? Non capisco di cosa sta parlando. Il peso ?...

Ha un disturbo ossessivo. Pone domande di quel tipo. Che dovremmo fare, svolgerle a beneficio del disturbo ossessivo che così peggiora ?

Sull'alcol, vedo che non legge le risposte. Dovremmo consigliarle come e quanto bere...Per cortesia, cerchi di essere serio e anche di seguire le linee guida evitando domande assurde di questo tipo.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini&__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&ref

[#4]
dopo
Utente
Utente
Intendevo per il peso che prima della terapia non bevevo alcolici e nemmeno fumavo sigarette perché avevo attacchi di panico e ansia e stavo male, invece avevo iniziato la terapia con citalopram 40 mg che prendo fino a ora e amisulpride 100 mg che ora non prendo più perché si pensava che magari era quello a farmi aumentare di peso ma ora non so se é l'alcol o amisulpride era questa la domanda, e ora al posto di amisulpride prendo En 2 volte al giorno e una al bisogno da 1 mg,per la questione dell'alcool chiedevo quali fossero i rischi se bevo alcolici una volta a settimana mentre sono in cura con i farmaci e se gli prendo a distanza non ho fatto strane domande mi sembra però mi scuso e nulla l'ultima era che non mi sento uno che sta bene anche se tutti gli esami vanno bene sembra che gli altri stanno bene e io no non sono come loro, tipo oggi ho bevuto alcool e non ho assunto citalopram e en ora sono passate 7 ore e prenderò En per dormire e domani prenderò citalopram
[#5]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 39.9k 927 271
Se già lo fa, cioè ogni tanto assume alcolici, quale preoccupazione ci sarebbe nel sapere i rischi di bere ogni tanto ? La domanda a questo punto è ammissibile, però non si capisce quale sia la sua preoccupazione di fondo.
Sul peso, ci possono essere esami specifici per investigare un aumento di peso, ma è sufficiente una vita sedentaria, un aumento di appetito per giustificare un significativo aumento di peso nel tempo.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini&__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&ref

[#6]
dopo
Utente
Utente
Intanto la ringrazio per la sua risposta e il tempo che ha dedicato, quale sarebbe il test per la causa del peso ? Se me lo consiglia grazie e invece per l'alcool sto cercando di smettere per quello le chiedevo i rischi non so perché non me li vuole dire ? Perfavore riesce a dirmeli e secondo lei vista la mia situazione quale visite dovrei fare ?
[#7]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 39.9k 927 271
La causa del peso è facilmente valutabile intanto valutando quanto mangia e quanto si muove. Poi se uno pensa a cause metaboliche, può fare alcuni esami (per la verità, nella maggior parte dei casi sono queste prime due cause).

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini&__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&ref

[#8]
dopo
Utente
Utente
Penso che sia una causa metabolica perché penso che si é rallentato il metabolismo con farmaci e alcol quindi in questo caso che esame si dovrebbe fare ?
[#9]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 39.9k 927 271
Quel che Lei pensa è interessantissimo. Se invece vuole ricevere indicazioni mediche senta il medico che sa se e quali accertamenti chiedere e li sa eventualmente interpretare.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini&__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&ref

[#10]
dopo
Utente
Utente
Cosa intende per (quel che lei pensa é interesantissimo) mi scusi ma non avevo capito, comunque dottore ho smesso di bere alcool ci sono possibilità di dimagri perché io mi sono gonfiato anche la faccia super gonfia mi dicono tutti che sono stra cambiato
[#11]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 39.9k 927 271
E' un modo per dire o si ragiona su dei dati, oppure avere un'opinione non capisco come possa servire.
Gonfio è una cosa, grasso è un'altra.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini&__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&ref

[#12]
dopo
Utente
Utente
Siii dottore la chiamiamo viso gonfio come grasso cioé ciccia però me lo dicono proprio mi fanno ti sei ingrassato prima avevi un bel fisico ora ti sei gonfiato anche la faccia ecc. Da 65 kg a 83 si vede la differen,quindi pensavo di smettere questi farmaci chiedendo al medico e starci sensa non posso restare cosi lei cosa ne pensa che centra pure l"alcool ?
[#13]
dopo
Utente
Utente
Attendevo una risposta ma come tutti i medici nessuno sa la vera causa ci danno questi psicofarmaci e poii magari uno arriva anche a 100 kg ma dicono che non é il farmaco,perfavore almeno lei
[#14]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 39.9k 927 271
Mi paiono polemiche inutili. Sta qui a discutere a vuoto dopo che le è stato detto come si fa eventualmente ad accertare alcune cause di aumento di peso. E' ingrassato mentre è in terapia. Vuol far accertare perché ? Lo faccia, potrebbe semplicemente venir fuori che mangia di più e si muove di meno. E' questo effetto del farmaco ? Può essere di si come no. Esistono farmaci che hanno meno questo tipo di effetto : si, in teoria si, si faccia dire se nel suo caso possono essere utilizzati.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini&__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&ref

[#15]
dopo
Utente
Utente
Sinceramente mangio come prima e mi muovo perché lavoro e 8 ore sono movimento e sforzo fisico,comunque come posso far valutare questa cosa tramite un'esame o cosa non ho capito questo era questo che volevo sapere magari centra il metabolismo bho non lo so, posso dirle che bevo alcool una volta a settimana il sabato e fumo sigarette 10 al giorno nulla di che mi dia un consiglio per sapere questa cosa del peso grazie
[#16]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 39.9k 927 271
Non so cosa non le torni. Esistono esami con i quali si può accertare una serie di cause alla base dell'aumento di peso. Il medico li conosce, andando non a caso ma in base a quello che ritiene fondato o probabile. Quindi non è che glieli debba spiegare Lei, se è questo che chiedeva.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini&__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&ref

[#17]
dopo
Utente
Utente
Infatti volevo sapere quali fossero quei esami i nomi almeno ne parlo con il mio medico, se no lui mi dice solo di mangiare di meno ma io mangio già poco almeno se mi sa dire gli esami ci parlo con il mio medico
[#18]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 39.9k 927 271
Cioè Lei comunica al medico quali sono gli esami perché lui non lo sa ? Non credo. Allora a questo punto o si rivolge ad un medico diverso per fare un approfondimento che l'altro non ritiene di prendere in considerazione, oppure si fa spiegare perché non lo prende in considerazione. Ma dire quali esami sono a lui non ha senso, essendo cose comunissime.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini&__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&ref

[#19]
dopo
Utente
Utente
Non può dirmi il nome degli esami perfavore cosa le costa ?
[#20]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 39.9k 927 271
Non mi costa nulla, ma neanche posso capire quali possono servire, non si possono fare degli esami a caso, tutti quelli che possono aver senso, senza sapere cosa si va a cercare.
Secondo, non capisco cosa le costa sentire cosa le indica il suo medico.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini&__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&ref

[#21]
dopo
Utente
Utente
Ma gliel'ho spiegato quali mi servono per trovare la causa dell'aumento di peso e se c'è un rallentamento del metabolismo
[#22]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 39.9k 927 271
Vedo che si ostina a non capire che qui non deve fare esami su mia indicazione, ma sentire il medico se ritiene che ne debba fare e quali.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini&__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&ref