Uso sporadico di cocaina

Buongiorno dottori.

Vi chiedo un consulto in quanto ad oggi ho avuto un esperienza con uso di cocaina.


Ho già scritto vari consulti con risposte ed aiuti dati da parte vostra.


Oggi però torno a scrivervi in quanto dopo dieci anni che ho smesso di usare qualsiasi tipo di stupefacente, mi sono ritrovato una sera che ero ad una festa e stavo bene ad usare (poca cocaina)...

Una settimana dopo un sabato sera l’ho riassunta, so benissimo che possono passare mesi prima che la riutilizzo, e non ne sento bisogno, solo che i giorni dopo mi sento sempre ansioso e sopratutto nei confronti della mia compagna che vive una vita senza alcol, droghe e sigarette.

Proprio per questo mi sento in colpa per lei.

Anche se sono stato completamente onesto nei suoi confronti infatti gli ho detto che l’ho avrei fatto è che preferivo che lei l’ho sapesse piuttosto che farlo di nascosto.


io sono un tipo ansioso di mio e sopratutto tendo a pentirmi sempre e darmi del idiota.

Anche nel mentre ne ho fatto uso mi dispiaceva più che altro per lei.


Vi chiedo gentilmente se il tutto può essere scaturito dal mio carattere ansioso è come posso fronteggiare questo rimurginare.


Vi ringrazio molto.

Buona giornata.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.3k 1k 63
Già avrebbe una sintomatologia ansiosa che evidentemente non sta curando.


Sarebbe meglio far ridefinire la sua condizione da uno specialista



Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
Utente
Utente
Grazie mille dottore per la sua risposta.

Attualmente sto usando farmaci per la questione ansiosa:

Cipralex 20 mg (mattino)

Zerelis 75 mg (mattina)

Xanax 0.5 rp (sera)

So benissimo che l’effetto della cocaina una volta finito crea un down che può durare qualche giorno, e per fortuna ad oggi mi sento sereno sul fatto che non voglio farne uso prolungato ma solo in certe occasioni.
Anche se so benissimo che la cosa migliore è non usarla del tutto.

Quello che mi preoccupa che ad oggi dopo tanti anni che ho conosciuto l’ansia molte volte non riesco a gestire la così detta paura della paura
Come ho scritto prima rimurgino molto e mi pento per quanto riguarda la mia compagna, ma nello stesso tempo non nascondo che sono tranquillo perché so che lei lo sa e quando capita la prima cosa che succede mi preoccupo per lei..

Semplice do diciamo che non mi preoccupo per me anche se dovrei, ma semplicemente mi sento in colpa anche se so che non ho fatto nulla di male se non una serata un po’ più spinta.
Ma questa ansia mi porta sempre col pensiero fisso di dispiacermi.
[#3]
Utente
Utente
Vi chiedo solo una cosa.

Il fatto di rimurginare, aver paura di cadere nel tranello della cocaina e aver paura, tutto questo è creato dall’ansia ho dalla sostanza?

Non ho paura della sostanza in se, perché so che la userei veramente occasionalmente, però mi fa paura il fatto che dopo 10 anni, forse per curiosità l’ho riprovata.

Grazie mille in anticipo
Saluti
[#4]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.3k 1k 63
Di fatto non può usare droghe poiché vanificano la terapia che sta assumendo e peggiorano in sintomi attuali.


Il fatto che ritorni all’uso della sostanza anche durante il trattamento può essere considerato un sintomo

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#5]
Utente
Utente
Grazie mille dottore.

Le posso chiedere un consiglio?
Come posso evitare di pensare alla sostanza come prima del giorno che l’ho provata?

Al momento durante la giornata penso solamente a quello e ai rischi.

Grazie in anticipo
[#6]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.3k 1k 63
Lei ha un atteggiamento dipendente sulla sostanza per cui la sua terapia va ridefinita

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#7]
Utente
Utente
Ok, attualmente sto usando:

Cipralex 20 mg mattino

Zerelis 75 mg mattino

Xanax 0.5 RP sera.


Attualmente non sto più usando la sostanza..
dopo l’ultima volta il down da cocaina mi ha fatto pensare che è inutile..

Più che pensare ad usarla penso durante il giorno alla paura di poterla usare, quindi mi aumenta l’ansia.

Crede che con la terapia che sto assumendo col passare del tempo questa specie di fobia possa passare?

Grazie mille
[#8]
Utente
Utente
Buongiorno dottore, sperando in una sua risposta all’ultimo commento da me lasciato, ne approfitto per chiederle anche se secondo lei un percorso di psicoterapia sarebbe opportuno da affiancare alla terapia medicinale, essendo che dopo tanto tempo vedo che queste mie ossessioni del pensiero ad oggi persistono.