Utente 183XXX
Buonasera,sono mamma di una bambina di 4 anni e mezzo.Da circa 1 settimana mi sono separata da mio marito e nel momento in cui lui ha lasciato la casa in cui vivevamo ed e ritornato a casa di sua madre mia figlia si rifiuta di tornare la sera a dormire a casa con me perche dice che ha paura di questa casa e che due donne da sole non possono dormire da sole la notte.Dice anche di aver paura di alcuni film dvd che sono nel mobile di casa per via delle foto in copertina.Non so a chi rivolgermi e non so come comportarmi per far ritornare mia figlia a dormire in casa.Vorrei evitare di obbligarla a tornare perche temo di complicare la situazione premettendo che mia figlia ha assistito all'ultima discussione accesa in casa mia dove io e suo padre siamo venuti alle mani.Ho paura che lei non voglia piu ritornare a vivere con me.Per favore ho bisogno di aiuto.Grazie per lo spazio.

[#1]  
141415

Cancellato nel 2016

Gentile Signora

La bambina a quanto pare somatizza la situazione diversamente da lei,personalmente non riesco a immaginare come abbia permesso che la situazione tra voi e suo marito sia stato vista dalla bambina (certe cose vanno evitate)!
I bambini sono come le spugne certe scene e dialoghi e meglio farli tra adulti,cmq sia penso che la situazione non sia drastica certamente il cambio di rotta la bambina lo vivrà a modo suo,io penso che i bambini comunque sia abbiano più risorse di noi adulti alle volte,ora le proiezioni della paure verso gli oggetti dvd ecc sono indicatori soltanto dello stato d'animo della bambina sono le angoscie e paure che in fondo penso che un po' siano anche le sue vista la situazione nuova che dovrà affrontare!


Saluti

[#2]  
Dr.ssa Federica Guagliardo

16% attività
0% attualità
0% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 16
Iscritto dal 2009
Cara signora qui entra il tema della separazione..e di quanto questa porti con sè il carattere del terrorre e dell'aggressività. Non so chi delle due ha più paura se lei.. sua figlia...o la sua parte infantile bisognosa di attenzioni e di cure. Certamente i dati che lei descrive sono pochi..Ma chiedo, comunque, quanto lei sia spaventata di questa nuova dimensione..
Dr.ssa Federica Guagliardo

[#3]  
Dr.ssa Valeria Randone

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2010
Gentile Signora,
le separazioni e tutto quello che le precede dal punto di vista emotivo, esperenziale e verbale, sono elementi profondamente destrutturanti per i figli, sia che avvengano con elementi di civiltà, sia che siano destruenti e mossi dall'astio.
Le rassicurazioni su elementi di realtà( dvd, buio, mobili), in questa fase non servono a molto, anche perchè è lei la prima ad essere destabilizzata e spaurita, le suggerirei qualche colloquio con uno psicologo, meglio se spacilaizzato in dinamiche di coppia, come momento suo privato di ascolto e condivisione.
Da questo anche la piccola trarrà dei benefici indiretti.
Le auguro di ritrovare presto la serenità smarrita.
Cari auguri
Cordialmente.
Dr.ssa Valeria Randone,perfezionata in sessuologia clinica.
https://www.valeriarandone.it