Utente
buongiorno... sono una ragazza di 23 anni e sono fidanzata da 2 anni e mezzo con un ragazzo della mia stessa eta'.
La nostra storia purtroppo per colpa mia è iniziata male(il nostro è stato un vero e proprio colpo di fulmine)perche' dopo i primi mesi ho iniziato a risentire e vedere di nascosto il mio ex perche' mi mancava...poi ho deciso di smetterla anche perche' il mio ragazzo ci ha scoperti e nonostante tutto mi ha perdonata.
L'unica cosa è che lui mi ha proibito da quel momento di uscire e di avere degli amici.. togliendomi tutta la fiducia.. quindi io non ho piu una compagnia da 1anno e mezzo circa... e dal mese scorso ho iniziato a risentirne e sentire il bisogno di avere una mia vita e decidere di testa mia cosa fare nella mia giornata...senza stare chiusa in casa!
Il problema principale per cui Vi scrivo pero' è che da Dicembre sono attratta da un suo amico.. non glie l'ho mai detto a lui fino a quando non ho deciso da 3settimane di lasciarlo e uscire con lui... oltre al casino che ho creato tra loro.. dato che non si parlano piu, adesso ho io troppa confusione in testa.. perche il mio ''ragazzo'' sarebbe disposto a perdonarmi anche questa(ovviamente facendo cm la volta precedente..ovvero senza permettermi di uscire ed avere amici) lui dice ke vuole un futuro con me e che adesso devo pensare solo a quello e non piu a divertirmi... anche io purtroppo il mio futuro lo riesco solo a vedere con lui... perche in ogni caso insieme stiamo bene..abbiamo molto feeling ecc.. solo che non riesco a togliermi dalla testa il suo amico che solo se mi guarda mi fa stare benissimo... Ma non riesco allo stesso tempo a immaginarmi senza il mio ''ragazzo''... non so piu cosa provo per lui.. e questa situazione mi sta distruggendo piano piano.. ho quasi pensato che alla fine sono costretta a fare una vita sotto i suoi comandi... e lui sta facendo il possibile per riprendermi e non farmi andare via... mi sento solo uno schifo e ho paura di prendere decisioni sbagliate!!
Vi ringrazio per l'ascolto!!

[#1]  
Dr.ssa Angela Pileci

56% attività
16% attualità
20% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
MONZA (MB)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Gentile ragazza, è possibile che da un punto di vista razionale tu voglia stare col tuo precedente ragazzo e seguendo invece le tue emozioni tu stia bene con l'attuale ragazzo?

Perchè non prendi un po' di tempo per capire cosa vuoi davvero?

Quando dici "anche io purtroppo il mio futuro lo riesco solo a vedere con lui..."

Perchè purtroppo?

Hai voglia di vivere la tua vita e di fare le tue scelte che fin qui ti sono state precluse?
Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#2]  
Dr.ssa Flavia Massaro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MARIANO COMENSE (CO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2010
Cara ragazza,

come mai pensi che dovrebbe essere lui a decidere cosa puoi fare e cosa no?
La situazione è sicuramente squilibrata, visto che tu "non puoi" avere amici e lui sì, e vivendo in questo modo il vostro rapporto penso che sia più che comprensibile che non riusciate a trovare un punto d'incontro e che la tua mente cerchi delle vie di fuga.

Nel riferirci che "dice ke vuole un futuro con me e che adesso devo pensare solo a quello e non più a divertirmi..." fai pensare che lui sia una persona molto più grande di te: è così oppure è un tuo coetaneo che pensa che a 23 anni dovresti rinunciare a tutto, anche al divertimento legittimo e alla compagnia di altre persone, come se la tua vita fosse finita?

Quando dici "mi sento solo uno schifo" non si può darti torto nel senso che se non riesci a superare il pensiero di poter tornare con lui, condannandoti alla vita che ci hai descritto, è normale che tu ti senta così.
Come mai pensi che non potresti vivere senza di lui?
Non potrebbe trattarsi solo della difficoltà di abbandonare l'abitudine di vederlo al tuo fianco?
Dr.ssa Flavia Massaro, psicologa a Milano e Mariano C.se
www.serviziodipsicologia.it

[#3]  
Dr.ssa Monia Marziani

20% attività
0% attualità
0% socialità
CHIARAVALLE (AN)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2011
Gentile ragazza,

non è di certo facile stare con un ragazzo sentendosi poco liberi e contemporaneamente vedere un futuro solo con lui, ma con il rischio di essere attratti da altri.
Come pensa di convivere con i sensi di colpa che sembra sentire quando viene "riportata all'ordine" dall'ex?
Perchè si sente l'unica responsabile di un rapporto che forse sin dall'inizio non è decollato come avrebbe voluto?
E soprattutto perchè dover accettare le condizioni dettate dall'ex, presunto ferito, e non vedere invece ciò che forse nel vostro rapporto potrebbe non andare?

" questa situazione mi sta distruggendo piano piano.. ho quasi pensato che alla fine sono costretta a fare una vita sotto i suoi comandi... e lui sta facendo il possibile per riprendermi e non farmi andare via... mi sento solo uno schifo e ho paura di prendere decisioni sbagliate!! "

Le consiglierei, notando una modalità di relazione di coppia che si ripete, di rivolgersi ad uno psicoterapeuta con il quale poter affrontare ed approfondire ciò che ci ha qui descritto.

Un affettuoso saluto,
Dr.ssa Monia Marziani

[#4]  
Dr.ssa Verena Elisa Gomiero

24% attività
8% attualità
12% socialità
PADOVA (PD)
SELVAZZANO DENTRO (PD)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
Gentile ragazza,
ma secondo lei cosa la trattiene a stare con l'attuale fidanzato, cioè cosa sente di aver o non avere in comune, e cosa eventualmente l'ha colpita nell'altro ragazzo, solo l'aspetto fisico?
Per lei va bene "esser perdonata" dal suo ragazzo.
Proviamo con qualche domanda per togliere un pò di confusione, per quel che è possibile online!
Cordialmente
Dr.ssa Verena Elisa  Gomiero
psicologa psicoterapeuta
Operatore training autogeno