I test sono negativi,quindi ho anche paura

Salve,
io ho avuto un rapporto occasionale a rischio con una prostituta quasi 2 anni fa, dopo l´accaduto ho fatto 7 test hiv tutti negativi, di cui l´ultimo ad un anno e mezzo del accaduto, purtroppo fino ad oggi non riesco a dimenticare quella esperienza ed ad ogni minimo disturbo di qualsiasi tipo, lo collego ad una infezione da hiv, non riesco a condurre una vita normale e penso sempre che potrei essere stato infettato anche se i test sono negativi,quindi ho anche paura di avere rapporti con mia moglie perche penso che potri contaggiarla, ci sono dei casi come iil mio?,qualcuno mi puo dare un aiuto,

Grazie delle risposte
[#1]
Dr. Massimo Lai Psichiatra 832 30 31
Gentile Signore,
se 7 test sono stati tutti negativi a distanza di tanto tempo mi sembra che lei debba tranquillizzarsi.
Avendo impostato la sua domanda qui riconosce che le sue paure sono eccessive.
Per questo, visto che si sente tanto condizionato da non riuscire più a condurre una vita normale, la cosa migliore è rivolgersi a un collega psichiatra o psicologo della sua città e discuterne con lui.
Cordiali saluti
Massimo Lai

Massimo Lai, MD

[#2]
Dr. Daniel Bulla Psicologo, Psicoterapeuta 3,6k 207 56
Gentile Utente,
si metta il cuore in pace: effettivamente lei una malattia ce l'ha, è una specie di "malattia da preoccupazione", più comunemente definita Disturbo d'Ansia. I continui esami, le richieste di rassicurazione, ecc., non faranno altro che aumentare sempre più la sua ansia, e lei non riuscirà a stare tranquillo, anzi...

Credo che l'episodio con la prostituta sia stato solo la goccia, che ha permesso di slatentizzare questa sua tendenza a preoccuparsi ed a provare ansia

L'unica strada, in questi casi, è affrontare il problema dal punto di vista psichico, per cui mi associo a quanto consigliatole dal Dottor Lai

Io ci proverei, guardi che è brutto rimanersene lì a soffrire...

Cordialmente

Daniel Bulla

dbulla@libero.it

Cordialmente

Daniel Bulla

[#3]
dopo
Utente
Utente
Grazie delle risposte,

anchio penso che la mia paura mi sta tirando dei brutti scherzi, purtroppo da quel episodio, ho continuamente dei dolori alle gambe ed alla schiena, ho fatto divversi controlli ma nessuno mi ha potuto dire da cosa derivano questi dolori, a inizio febbraio ho un appuntamento per una risonanza magnetica alla schiena, forse si vede da li se cé qualcosa che non va?
possono questi dolori essere causati da un senso di ansia e paura, perche quello che mi preoccupa e´che si sono manifestati solo dopo il mio rapporto a rischio, quindi io li collego ad una probabile infezione da hiv.
Tutto questo e´possibile??

grazie a voi tutti
[#4]
Dr. Carlo Conti Psicologo, Psicoterapeuta 122 5
Gentile Utente
certo è possibile, ma per esserne certi deve seguire il consiglio che le è stato dato dal Dott. Lai e dal Dott. Bulla: provi a contattare uno psicologo della sua zona, vedrà che il problema ha una matrice psichica, provocato, ad esempio, dal senso di colpa per aver tradito sua moglie, ma questa è solo un'ipotesi che va verificata con l'aiuto di uno psicologo, meglio se anche psicoterapeuta.

Cordiali Saluti

Dott. Carlo Conti
carloconti5@tiscali.it

SALUTI
Dr. Carlo Conti
www.spiritoepsiche.it

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa